Illuminazione

Talvolta un profondo malessere può avvicinarci alla spiritualità e la spiritualità può essere il primo stadio di un percorso di conoscenza di una fede molto profonda. Dino García Duranti, dopo una permanenza come operatore umanitario in Colombia che gli è costata una lunga malattia, ha intrapreso una ricerca interiore che da Osho l’ha avvicinato all’induismo, al buddhismo fino a fargli abbracciare la religione cristiana. In costante tensione verso una comunione con la divinità, l’autore ha attraversato momenti di forte disagio fisico e mentale, esperienze superate grazie all’aiuto della meditazione e della preghiera.

Dino García Duranti è nato a Roma nel 1973 ed è cresciuto a Viterbo. Conseguita la laurea in Scienze Politiche alla Sapienza, ha ottenuto un master in Peace-keeping per poi occuparsi di volontariato con le persone disabili e operazioni umanitarie con l’ONG Peace Brigades International. Grazie a queste esperienze ha viaggiato tra l’Italia, Cuba e la Colombia, dove ha avuto il suo risveglio spirituale, che lo ha avvicinato alle religioni orientali per poi abbracciare la fede cristiana.
Dedicatosi ai temi della spiritualità, ha pubblicato Il fuoco e la neve (Sette Città) e Sacro Bosco di Bomarzo: guida esoterica (Lighthouse).

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo