Franz Schubert: Le Sonate di gioventù: (1815-1819) (ClassicaViva)

Questo saggio sulle sonate giovanili per pianoforte di Franz Schubert nasce in occasione di Piano City Milano 2018, manifestazione in cui nove pianisti eseguiranno l’integrale sonatistica schubertiana, completa di tutti i frammenti e i lavori incompiuti. Ho creduto utile, in vista di questa schubertiade, fare una panoramica su queste sonate, poiché, rispetto a quelle successive al 1823 (in particolare l’ultimo, sublime, trittico), esse sono assai meno note. Il laboratorio tormentato del giovane Schubert, fra i diciotto e i ventuno anni circa, contiene intuizioni che non solo confluiscono nelle sue opere della maturità (per modo di dire, dato che il compositore morì a soli trentuno anni), ma che – pur ancora sotto l’influenza dello stile classico e del Biedermeier – spalancano la strada alla piena stagione romantica. Tale laboratorio, fatto di frammenti, sonate incompiute, strade interrotte e ripensamenti, è particolarmente emozionante, poiché rappresenta il ritratto di un giovane genio ancora immerso nei grovigli della post-adolescenza e della prima giovinezza: al punto che i fallimenti, che contengono spesso gli spunti più visionari, commuovono ancor più delle riuscite.
Al più presto verrà utilizzata una nuova, esclusiva funzione per gli Ebooks Kindle: aggiungeremo esempi musicali sonori al testo, per una fruizione ideale dei conntenuti. L'aggiornamento di questo ebook avverrà automaticamente, senza costi aggiuntivi!

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo