macchina del tempo

di lavoro per l'estate, e lo ricevè, grazie agli occhi azzurri grandi e innocenti su una faccia triangolare, non particolarmente bella, ma mobile e amichevole, grazie alla bocca sorridente e una voce piacevole, grazie ai capelli neri liberamente ricci. Tutto gli ha promesso la buona fortuna se, certamente, non caricano piogge, trasformando tutto in noia continua e caos.
Ma il suo datore di lavoro ha fatto l'attenzione solo ai suoi vantaggi esterni. Non ha notato la sua timidezza e sensibilità mostrata nei movimenti di mani e nel sorriso timido che non scopriva i suoi denti bianchi. Ellen si è sentita spaventosa solitario, ma l'ha tenuto disponibile.
C'è stato 1959, e la vita di Ellen è stata ancora scomoda. Così come la maggior parte dei giovani, è andato veloce con una serie di piani, ha voluto essere in tempo dappertutto, portare a termine qualcosa in vita. Scegliersi una professione adatta e provarlo, e poi trovare il riposo, sapendo che su una strada giusta anche ha effettuato il compito vitale. Ma la diff

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione

Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli