Solitudine in Paradiso

Davide, il ragazzo dagli occhi di ghiaccio, affetto da una morbosa solitudine. Il villaggio Paradiso, il luogo che gli rapisce l'anima, dove ogni anno torna per trascorrere le vacanze estive con i genitori, nella sua casetta color bianco pallido e sbiadito. L'unico luogo dove la sua malinconia assume contorni sfumati fino a dissolversi completamente. Il luogo che custodisce un terribile segreto.

Un giorno d'estate gli occhi di Davide incontrano quelli di Chiara. Uno rapido scambio di sguardi. Una conoscenza oftalmica destinata a cambiare la sua vita per sempre, ma non nel modo in cui avrebbe pensato. Il destino piazza il suo primo colpo.
Davide e Chiara si osservano, si studiano e infine si parlano. E inevitabilmente accade ciò che era destino che accadesse: si innamorano. Ma per Davide non è facile amare qualcuno. Il buio fa paura, è un'incognita troppo rischiosa. Così la lascia andare. Il pentimento gli attanaglierà il cuore per tutto l'inverno seguente, e quando sarà pronto per aprirsi all'amore, sarà ormai troppo tardi. Chiara ha conosciuto Marco, il migliore amico di Davide, e ha trovato rifugio tra le sue braccia.
Alla scoperta di questo duplice tradimento, Davide è devastato e decide di cancellare Chiara e Marco dalla sua vita, seppellendoli nella parte più oscura della sua anima, dalla quale crede che mai potranno più venir fuori a causargli dolore.

Sono passati quattro anni da quell'estate. Il destino non si è dimenticato di Davide. Aspetta solo il momento giusto per colpire ancora. Chiara era solo il punto di partenza di un viaggio al confine tra la follia e una razionalità amara e dirompente. Solo il tempo svelerà la vera essenza della solitudine di Davide, assumendo la forma di un terribile segreto, e alla fine gli si rivelerà davanti agli occhi come non se fosse mai andata.

Un dramma psicologico che vi investirà con l'intensità di emozioni travolgenti. Un apparentemente banale storia d'amore che si snoda tra i vicoli di un percorso esistenziale dai risvolti sconvolgenti.

Se "Solitudine in Paradiso" ti è piaciuto, sostieni il mio lavoro: lascia una recensione! In questo modo puoi aiutarmi a crescere e a far sì che il mio romanzo possa essere letto da più lettori possibile. Te ne sarei molto grato!

ATTENZIONE
Il romanzo tratta di temi forti che potrebbero urtare la tua sensibilità.
Se ritieni di essere una persona vulnerabile o impressionabile, ti raccomando di NON leggere questo romanzo. Grazie.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo