I Consigli dell’ArchiCoach. Fare l’Architetto in Italia: Innovare la Professione Trovare Lavoro e Farsi sempre Pagare

Compra su Amazon

I Consigli dell’ArchiCoach. Fare l’Architetto in Italia: Innovare la Professione Trovare Lavoro e Farsi sempre Pagare
Autore
Lucia Strona
Pubblicazione
04/06/2018
Valutazione
1
Categorie
Questa pubblicazione è utile per chi sta attraversando numerose difficoltà nel fare l’architetto nel nostro Paese. Non tutti vogliono o possono andare all’estero, pertanto, è necessario che i professionisti sottopagati, sfruttati, tassati e che vivono sotto la soglia di povertà riescano in qualche modo a risolvere i loro problemi. Il periodo di profonda crisi e declino che la categoria sta affrontando non da segni di voler passare, almeno finché durerà la recessione economica, e il mercato dell’edilizia non acquisirà nuova linfa.
L’ArchiCoach©, grazie alla sua vasta esperienza come architetto, mette a disposizione in questa pubblicazione molti consigli pratici su come innovare la professione per diventare competitivi al pari degli altri colleghi che riescono a lavorare con profitto. Insegna come trovare incarichi, relazionarsi con i clienti e soprattutto, come riuscire a farsi saldar sempre le parcelle, per evitare il fatidico contenzioso giudiziario. La realtà che si presenta non è certo delle migliori, ma applicando le giuste strategie, è possibile uscirne vincenti perfino in Italia.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Guglielmo

Illuminante e scritto bene. Mi ha aperto a nuove possibilità. Grazie!Guglielmo

Non posso che concordare con quanto scritto in questo libro, dai concetti chiari e immediati. Fare l'architetto oggi in Italia è realmente molto dura, lo posso dire anch'io, considerata anche la concorrenza di altre figure professionali cui si rivolgono molti clienti, convinti di risparmiare quando invece non è così. L'autrice ha trovato la sua strada in una nicchia di competenza del tutto diversa dalle solite, oltretutto senza scendere a compromessi cui siamo spesso costretti, tipo svendere le nostre abilità, ridurre all'osso le parcelle, fare preventivi e consulenze gratuite pur di acquisire una commessa, ecc. Molti architetti guadagnano meno di un impiegato e lo testimoniano molti report giornalistici, ma non capisco perché invece, molti si ostinano a far sembrare che vada tutto bene...

Piace a 0 persone

Registrati o Accedi per commentare.

Altri libri di Lucia Strona

Fare l'Architetto in Italia: Forse non tutto è perduto

Fare l'Architetto in Italia: Forse non tutto è perduto 1 di

Fare l’architetto oggi è un’ardua sfida piuttosto che una professione, per cui gli obiettivi principali di ricerca, innovazione, etica e utilità sociale sono sostituiti da problematiche, ostacoli, luoghi comuni, deliri burocratici e normativi, che azzerano le velleità di noi architetti, soprattutto dei più giovani. La nostra figura è attualmente degradata a ruoli marginali, rispetto a quella d...