Acqua (Elementi Vol. 2)

Cora non è mai stata una ragazza come le altre.
È nata con un dono: lei è in grado di percepire la Terra, di sentirne nel corpo i mutamenti di stagione e di spirito, di comprendere il linguaggio delle piante che la abitano e delle creature che la popolano. Avverte la scossa di terremoto nello stomaco, il battito di farfalla tra le ciglia, prova il dolore di un insetto che muore e l’euforia delle gemme che s’aprono alla primavera.
Ha imparato a custodire il suo segreto e a convivere con sensazioni che non le appartengono, ma che sembrano sbocciare direttamente nel centro della sua anima. Ha imparato a godere della protezione della natura e a nascondere i suoi poteri.
Almeno finché Thomas, il suo migliore amico, non la convince a partire per una breve vacanza nelle campagne laziali, dove si trova l’orfanotrofio nel quale è cresciuto. Lui vuole rincontrare i vecchi compagni, lei soltanto sfuggire per qualche giorno ai ricordi di un amore finito. Ma il destino ha in serbo ben altro per loro.
Oltre i cancelli del Pentacolo, si schiude un mondo magico e terribile che si prepara alla guerra per preservare il pianeta dalla distruzione. Razze leggendarie come elfi, demoni, fate e tritoni si allenano insieme a fieri guerrieri dalle sembianze animali per affrontare Kaos, l’eterno nemico che, ad ogni nuova generazione, rinasce per guidare il suo esercito del male. La vera speranza del Pentacolo sono gli Elementi, quattro ragazzi che incarnano le forze della Natura e che, soli, possono annientare Kaos.
Aria, Acqua e Fuoco si sono rivelati, hanno preso coscienza del loro destino, sono addestrati e pronti alla lotta. Vivono nel Pentacolo da quando sono bambini, conoscono le regole del gioco, sanno che dovranno morire perché tutti gli altri vivano.
Ma la Terra non è pronta, non è preparata.
La Terra è arrivata da pochi giorni ed è solo un ragazzo scanzonato dagli occhi verdi. La Terra è Thomas.
Così hanno detto i Maestri, dopo una lunga estenuante serie di prove.
Ma allora Cora, con tutta la sua energia magica, cos’è?
Bel, l’Elemento Fuoco, vorrebbe che non fosse niente, per proteggerla e tenerla al sicuro, lontana dalla guerra. Vorrebbe che i suoi poteri non fossero tanto evidenti e così estesi da eguagliare quelli di tutti gli Elementi messi insieme. Vorrebbe che non possedesse la capacità di entrare in contatto con ogni essere vivente, fino a toccarne il nucleo più intimo e privato. Vorrebbe che tutti la smettessero di sentirsi attratti da lei.
In realtà, vorrebbe molto di più.
Ma sa che l’amore è un sogno che non può permettersi.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Chiara Pan

Terra (Elementi Vol. 1)

Terra (Elementi Vol. 1) di

Cora ha vent’anni, larghi occhi color castagna e un amore per la natura che le scorre nelle vene come il sangue stesso. In apparenza la sua vita non ha niente di speciale, procede tranquilla, con l’unica eccezione di una storia d’amore che sembrava eterna e che invece s’è persa per strada, lasciandola confusa ed amareggiata.Per sfuggire ai ricordi malinconici, si fa convincere da Thomas, il suo...