La follia di Delia

In una calda giornata estiva, Delia è sdraiata sul lettino del suo psicanalista. Si è rivolta a lui perché da qualche tempo i suoi sogni erotici sono funestati da personaggi che la maltrattano. Nell'ultimo, una donna uguale a lei l'ha persino presa a schiaffi. Confusa e incapace di scavare dentro di sé, Delia prega il dottore di mostrarle cosa si nasconde nella sua testa e lui, con una manovra poco ortodossa, le apre una porta con tanto di cardini e maniglia sul suo mondo interiore.
Senza esitare, Delia si tuffa oltre la soglia, in un’avventura fatta di incontri con cliché romantici, animali fatati, fantasie adolescenziali e fantasmi del passato. Alla ricerca di un senso di sé, di una volontà e anche di un briciolo di maturità, Delia incontrerà molti amici e una nemica mortale, farà molto sesso e riuscirà persino a dire di no, ma nessuno potrà dire no a lei.

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli