E Marx tacque nel giardino di Darwin

A duecento anni dalla nascita di Marx e a centocinquanta dalla pubblicazione de Il capitale, Ilona Jerger immagina l’incontro, e lo scontro, tra due grandi pensatori. Alla fine dell’ottocento, Darwin e Marx vivevano a qualche decina di chilometri di distanza l’uno dall’altro a Londra, senza mai incontrarsi di persona.
Il romanzo narra gli ultimi anni di vita di queste grandi personalità del XIX secolo, che, ciascuna a suo modo, hanno profondamente segnato la storia dell’umanità.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo