La felicità è una storia semplice (Einaudi. Stile libero big)

Compra su Amazon

La felicità è una storia semplice (Einaudi. Stile libero big)
Autore
Lorenza Gentile
Editore
EINAUDI
Pubblicazione
07/02/2017
Valutazione
1
Categorie
Nemmeno con la corda al collo, ormai deciso a farla finita, Vito Baiocchi riesce a sottrarsi all'autorità della terribile nonna. Come sente il cellulare che squilla, si sfila il cappio e risponde. La vecchia pretende di essere accompagnata fino in Sicilia, il luogo dove è nata e che ha dovuto abbandonare molti anni prima. Lui non sa dire di no e parte con lei per un viaggio interminabile. Tra incontri buffi e situazioni tragicomiche, i due si confessano insospettabili segreti, mentre niente va come dovrebbe. Ma quando tutto sembra perduto, Baiocchi capisce che deve prendere in mano la propria vita e sforzarsi di credere nella felicità.

***

Spesso è nelle cose semplici che scopriamo il senso del nostro stare al mondo. Una commedia stralunata, dove un quarantenne fallito e la sua nonna ottuagenaria si lasciano travolgere dalla confusione della vita. E imparano a perdonare, soprattutto sé stessi.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione

Aggiungi un articolo

Mangialibri

La felicità è una storia sempliceMangialibri

Vito Baiocchi ha poche cose: 46 anni, una forte pinguedine e un’iguana di nome Calipso. Per nessuna di queste vale la pena vivere. Vito Baiocchi non ha un lavoro, non ha una donna, non ha colleghi, non ha amici. Per queste mancanze vale la pena morire. Un biglietto d’addio, una corda lunga due metri che penzola dal soffitto e una sedia di vimini su cui issarsi faticosamente Leggi tutta la recensione

Registrati o Accedi per commentare.

Altri libri di Lorenza Gentile

Teo (Einaudi. Stile libero big)

Teo (Einaudi. Stile libero big) di Lorenza Gentile EINAUDI

Una favola contemporanea lieve e intelligente. La storia delle nostre cadute e della nostra ostinazione a rialzarci. Teo ha otto anni e, piú ancora dello Skifiltor, desidera una famiglia felice. Ma i suoi genitori litigano sempre, ogni battaglia quotidiana sembra persa. Cosí Teo decide di combatterla lui, questa battaglia, al posto loro. Per sapere come vincerla però deve chiedere a uno che di ...