Cercando Grace Kelly

Compra su Amazon

Cercando Grace Kelly
Autore
Michael Callahan
Editore
EDIZIONI PIEMME
Pubblicazione
28/06/2016
Valutazione
1
Categorie
È l'estate del 1955 e tre ragazze arrivano a New York da tre angoli diversi d'America per seguire le proprie aspirazioni. Laura si prepara al suo nuovo lavoro nella redazione della rivista Mademoiselle, sapendo che se la moda si può comprare, lo stile invece no; Dolly arriva dalla provincia e ha lasciato la famiglia bigotta per diventare qualcosa di più che una moglie, anche se non sa ancora cosa; e Vivian, dai capelli rosso fuoco, per ora si mantiene vendendo sigari in un locale, e intanto insegue il sogno di cantare a Broadway. E per una ragazza di provincia decisa a cambiare la propria vita nella città che non dorme mai, c'è un solo posto dove stare: il famoso Barbizon Hotel, alloggio per sole ragazze dove sono cominciate le storie di tante altre come loro, che ora tutto il mondo conosce. Una per tutte, Grace Kelly - chissà, magari le ragazze la incontreranno durante quest'estate di sogni folli, nuove amicizie, nuovi amori... O forse no. Quel che è certo è che a New York troveranno molto, molto altro.
Con le stesse atmosfere di intramontabili classici newyorchesi come Colazione da Tiffany, con una perfetta ricostruzione storica degli anni Cinquanta, una romanticissima storia con tre irresistibili protagoniste, che vi ricorderanno come il sapore dei sogni sia quello più dolce di tutti.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Mangialibri

Cercando Grace KellyMangialibri

Estate 1955. Laura Dixon arriva a New York di venerdì, con due giorni d’anticipo sulle ragazze che, come lei, faranno un mese di praticantato per la rivista “Mademoiselle”. In poche ore al Barbizon Hotel conosce già due nuove amiche: Dolores Hickey, che sembra ingenua e invece ha un’inventiva formidabile, e Vivian Windsor, inglese d’innegabile arguzia. La sera stessa al Continua…

Registrati o Accedi per commentare.