Manifesto della Rivoluzione Sessuale (Lasse Braun collezione Libri Proibiti)

Negli anni 1960 e 1970 non ci fu bisogno di nessun manuale socio-politico-filosofico-organizzativo per sostenere la rivoluzione sessuale, poiché la rivolta scoppiò spontaneamente e simultaneamente, da diversi strati della societá.
Aggregati in un “sistema” formato da ricche religioni monoteiste, partiti politici, governi, ministeri, banche, assicurazioni, grandi industrie, complessi medico-farmaceutici, con tutto l’apparato scolastico e tutto il mass media al completo, pagati e sponsorizzati dai sopraddetti gruppi di potere, queste forze hanno istituito un regime totalitario, dogmatico e illiberale, che spacciano senza vergogna per democrazia.
Leggendo questo Manifesto con calma, scoprirete come, dove, quanto e perché, i regimi del mondo occidentale promuovono la repressione sessuale per imporre omogenizzazione e asservimento in modo da tenere tutti sotto controllo e comandarli a bacchetta.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Mangialibri

Manifesto della Rivoluzione SessualeMangialibri

“Molteplici ostacoli riducono l’esperienza reale del sesso”. Data per vera questa premessa, non resta che analizzarne le motivazioni e capire cosa potrebbe modificarla e soprattutto porre fine alla più grave delle conseguenze dirette: “La più parte degli individui si sente infelice”. Eppure “in passato una pletora di divinità dell’amore e del sesso insegnano a tutti come farlo Continua…

Registrati o Accedi per commentare.

Altri libri di Lasse Braun

Nome in codice Cynthia (Lasse Braun collezione Libri Proibiti)

Nome in codice Cynthia (Lasse Braun collezione Libri Proibiti) di Lasse Braun Golena Edizioni

Chi era Cynthia? Una innocua James Bond in gonnella o una spia doppia dal fascino irresistibile, capace di estrarre informazioni andando a letto con tutti a rischio della vita? Nella Germania nazista, una giovane contessa franco-inglese, bellissima ed elegante, viene assoldata dal MI-6, il servizio di spionaggio britannico. Durante una missione cade nelle mani delle SS. Per non essere fucilata...