Requiem (I delitti di Haugesund Vol. 1)

Compra su Amazon

Requiem (I delitti di Haugesund Vol. 1)
Autore
Geir Tangen
Editore
Giunti
Pubblicazione
29/03/2017
Valutazione
1
Categorie
Una trama che non dà tregua al lettore, un cast di personaggi memorabili e un killer che, come un direttore d’orchestra, non lascia (quasi) nulla al caso nella composizione del suo capolavoro. Primo libro nella trilogia de "I delitti di Haugesund".

Nella ventosa cittadina di Haugesund, sui fiordi norvegesi, il giornalista Viljar Ravn Gudmundsson dovrebbe godersi il meritato successo. Solo qualche anno prima infatti, un suo celebre articolo ha scoperchiato uno degli scandali più subdoli della politica nazionale. Uno scoop che lo ha reso in breve tempo una star del giornalismo e gli ha aperto prestigiose opportunità professionali. Eppure Viljar siede ancora alla stessa scrivania del quotidiano locale ma, a differenza di prima, non ha l’aria di passarsela bene per niente: fa fatica a scrivere persino di cronaca, soffre di continui attacchi di panico e subisce quotidianamente un pesante mobbing dal caporedattore. Finché una mattina, nella sua casella di posta, appare una mail piuttosto sinistra: un misterioso mittente annuncia al giornalista che l’indomani una donna verrà uccisa. O meglio: giustiziata; profezia che si verifica esattamente secondo le parole scritte nel messaggio. E non è che l’inizio, come Viljar e la giovane poliziotta Lotte Skeisvoll capiranno a proprie spese. Ma perché il killer ha scelto proprio lui come interlocutore? E che cosa hanno in comune le persone che nella diabolica mente dell’assassino meritano una fine tanto atroce?

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Mangialibri

RequiemMangialibri

Il 27 agosto 2010 è un venerdì. A Haugesund, cittadina norvegese che si affaccia sui fiordi, tira vento come sempre. Nella redazione del quotidiano locale “Haugesunds Avis” c’è aria di festa: il giornalista Viljar Ravn Gudmundsson viene celebrato in sala riunioni per il suo ultimo incredibile scoop. Un pezzo, pubblicato in prima pagina, che è riuscito a mettere alla berlina il Continua…

Registrati o Accedi per commentare.