Piuttosto m'affogherei: Storia vertiginosa delle zitelle

Compra su Amazon

Piuttosto m'affogherei: Storia vertiginosa delle zitelle
Autore
Palumbo Valeria
Editore
Enciclopedia Delle Donne
Pubblicazione
04/05/2018
Valutazione
1
Categorie
Cita, zita, zitella: una parola antica che indicava la ragazza non maritata, diventata un insulto nell’ambito di una società patriarcale che, per una donna, ha faticato ad accettare destini diversi dal matrimonio. Dalle Amazzoni alle Vestali, da Ipazia a Pulcheria, dalla regina Elisabetta a Cristina di Svezia, da Jane Austen a Virginia Woolf, e con illuminanti incursioni nel mondo del mito, della fiaba e del fumetto – tra Morgana, la Dama del lago, Maga Magò e la Fata turchina – l’autrice ci accompagna, con uno sguardo divertito e spietato, in un vorticoso percorso attraverso la complessa vicenda di chi non ha camminato lungo il binario definito. Spesso per ribellione, a volte per indole o per puro caso. Scrivendo, così, un’altra storia, di passioni, desideri e talenti diversi, che in questo libro andiamo a raccontare.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Mangialibri

ZitelleMangialibri

Negli Stati Uniti il numero di donne single comincia a essere registrato (su un 34%) a fine 1800, per poi scendere drasticamente a un 17% negli anni Sessanta e risalire al 53% nel 2013. Nonostante questo numero sia in crescita, non è esagerato affermare che essere donna single, anche se nella nostra società occidentale è un fatto generalmente accettato, è da sempre considerato Continua…

Piace a 0 persone

Registrati o Accedi per commentare.

Altri libri di Palumbo Valeria

Donne in scena: 21 reading teatrali per una Storia mai raccontata

Donne in scena: 21 reading teatrali per una Storia mai raccontata di

21 reading di Valeria Palumbo, una raccolta di 21 sceneggiature che l'autrice ha scritto e portato sulle scene per raccontare la Storia da un’altra prospettiva, quella delle donne.Qui il ruolo delle donne appare tutt’altro che laterale o insignificante in tutto lo svolgersi della Storia. E i vincitori, a cui il racconto ufficiale tende ad attribuire qualità quasi sovrannaturali, si rivelano tut...