La Stagione della Temperanza

La Terra è stata devastata da una violenta esplosione nucleare e gran parte della popolazione è morta o malata. Gli animali si sono estinti e il cielo è avvelenato dai gas tossici. I pochi superstiti alla catastrofe sono riuniti in piccoli gruppi che, giorno dopo giorno, lottano per rimanere in vita.

Quando cala la notte, il mondo si popola di creature maledette, solitarie e disperate, che non possono morire ma che non riescono a vivere, perché la loro fonte di nutrimento si sta lentamente estinguendo.

Durante la peggiore tempesta del dopo olocausto, nell'ora dei mostri, quando gli avamposti degli uomini sono sbarrati e sorvegliati, il nemico più grande da temere è quello che stai lentamente uccidendo e verso il quale non hai mostrato rispetto.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Marco Mancinelli

Sussurri dal Profondo

Sussurri dal Profondo di

Darko e Tesla sono due mostri. Uccidono perché è nella loro natura. Zlatko è un cacciatore. Uccide perché lo sa fare bene. In un motel sperduto tra i Balcani si alza il sipario sull'antica rappresentazione della lotta tra bene e male. È la peggiore notte dell'anno, piove e l'aria è gelida. Qualcosa si muove furtivo tra le ombre, pronto ad attaccare. Nella morsa del temporale, tra sangue, proiet...

2068 (L'uomo che Distrusse il Futuro Vol. 1)

2068 (L'uomo che Distrusse il Futuro Vol. 1) di

In un futuro non troppo lontano, gli Stati Nazionali hanno perso la loro indipendenza e l'Europa è unita sotto un unico governo centrale.Il divario tra le classi sociali è divenuto incolmabile, e le città sono divise in Settori, ognuno abitato da una differente casta di cittadini. La tecnologia è tutta in mano al Governo Unico, che la gestisce con l'aiuto delle multinazionali e la complicità de...