Internazionale nera: La vera storia della più misteriosa organizzazione terroristica europea

Compra su Amazon

Internazionale nera: La vera storia della più misteriosa organizzazione terroristica europea
Autore
Andrea Sceresini
Editore
Chiarelettere
Pubblicazione
11/05/2017
Valutazione
1
Categorie
“Gli altri si sono arresi, io no.”
Guérin-Sérac alias Yves Guillou
 
“Guérin-Sérac era un uomo molto pericoloso.
Era uno che la vita l’aveva rischiata sul serio,
sui campi di battaglia di mezzo mondo.
Per questo era rispettato da tutti.”
Vincenzo Vinciguerra
 
Una nuova verità sulle stragi
e la strategia della tensione in Italia
 
Un giallo che ha segnato l’Italia. Un’organizzazione terroristica che ha operato nell’ombra beffando giudici e tribunali. Poi, improvvisamente, i capi sono spariti nel nulla. L’intero archivio, ritrovato in un covo segreto, è scomparso. Nessuna traccia del leader carismatico Guérin-Sérac, già combattente in Corea, Indocina e Algeria, militante dell’organizzazione paramilitare clandestina Oas (Organisation armée secrète), poi fondatore di AGINTER PRESSE. Perché? Cosa era davvero AGINTER? Per conto di chi operava? Con quali soldi? Da chi era controllata e protetta? Che ruolo ha avuto nella strage di piazza Fontana?
 
Finalmente questo libro porta un contributo di verità importante e inedito. Andrea Sceresini ha seguito le tracce di Guérin-Sérac, ha raccolto la testimonianza esclusiva del numero due di AGINTER, ha ripreso le inchieste giudiziarie e gli articoli di giornale dell’epoca, ha incontrato Vincenzo Vinciguerra e Pierluigi Concutelli, amici di Guérin Sérac e protagonisti della stagione di terrore e violenza che ha insanguinato l’Italia, è riuscito a entrare in possesso di alcune foto anche recenti del capo di AGINTER. Ha imbastito una vera caccia all’uomo che conduce fino a una misteriosa setta neotemplare. Qualcuno ha raccolto l’eredità di AGINTER. Quel mondo non è scomparso.
 
Le ultime notizie di Guérin-Sérac risalgono al 2006, durante un summit in Spagna dedicato alle religioni. “L’unica cosa che ricordiamo di lui è che arrivò alla testa di un piccolo gruppo, l’associazione Vida-Muerte-Vida.” Vita, morte, vita, come un messaggio cifrato, l’ultima traccia di Guérin-Sérac.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Mangialibri

Internazionale neraMangialibri

Lisbona, maggio 1972. A pochi giorni dall’aver posto termine alla dittatura di Salazar con la rivoluzione più incruenta della storia, a Lisbona un reparto dell’esercito portoghese abbatte la porta di un anonimo appartamento di Rua das Praças, nella convinzione di stanare collaboratori del regime, ma si trova davanti il più incredibile archivio documentale mai visto: centinaia Continua…

Registrati o Accedi per commentare.

Altri libri di Andrea Sceresini

Ucraina la guerra che non c'è

Ucraina la guerra che non c'è di Andrea Sceresini Baldini&Castoldi

La notte è lunga nelle trincee di Pisky. Ogni due ore gli uomini si danno il cambio per il turno di sentinella. Le luci del bunker restano accese fino all'alba mentre la porta continua ad aprirsi. Entra un miliziano barcollante, paonazzo dal gelo. Si avvicina a una branda e scuote un compagno: quello si alza, raccoglie il fucile e si avvia verso l'uscita. Il tempo di slacciare la cartucciera e ...