Iron Towns. Città di ferro (Attese)

Compra su Amazon

Iron Towns. Città di ferro (Attese)
Autore
Cartwright Anthony
Editore
66thand2nd
Pubblicazione
07/09/2017
Valutazione
1
Categorie
Sul corpo di Liam Corwen sono tatuati i protagonisti della storia del calcio, Eusébio, Van Basten, Ronaldo. Una storia nella quale ha rischiato di entrare anche lui, che appena maggiorenne esordì in nazionale senza toccare palla. E ora, a distanza di quasi vent’anni, si appresta a chiudere una carriera deludente nella squadra di Iron Town. O, come vorrebbero i suoi abitanti, Iron Towns: antiche roccaforti siderurgiche ridotte a «un labirinto di vecchie officine» scoperchiate, «strane reliquie metalliche», villaggi bruciati, stregati come le brughiere del leggendario regno di Mercia. Con due matrimoni falliti alle spalle e un figlio che vede solo in webcam, il bilancio della vita privata di Liam non è diverso da quello dei suoi amici di sempre, Dee Dee, Goldie, Mark Fala, le donne e gli uomini delle «città di ferro», ormai arrugginite come le ambizioni di una generazione tradita dalla Storia, ma caparbiamente in «attesa» di un riscatto personale e collettivo. Ancora una volta Cartwright ricorre alla metafora del football per narrare mondi scomparsi, quelli di una solidarietà operaia ormai sconfitta e di un calcio sempre più estraneo al suo unico, legittimo proprietario: il pubblico. Mondi ricoperti da uno strato di cenere sollevata da incendi che non hanno mai smesso di bruciare.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Mangialibri

Iron TownsMangialibri

Squilla il telefono. È il suo passato che chiama. Dee Dee sa che si tratta del suo ex marito Goldie prima ancora che lui dica una parola, “ne immagina il volto bello e sprezzante anche dopo vent’anni”. Poi lui parla, naturalmente. È in prigione, forse, ma pare stia per uscire, manca poco. Vuole vedere la sua bambina, dice. Afferma di essere in pericolo. La “bambina” si chiama Continua…

Piace a 0 persone

Registrati o Accedi per commentare.