Nebbia in agosto. La vera storia di Ernst Lossa

Compra su Amazon

Nebbia in agosto. La vera storia di Ernst Lossa
Autore
Robert Domes
Editore
MONDADORI
Pubblicazione
24/01/2017
Valutazione
1
Categorie

Nella Germania del Terzo Reich, mentre imperversa l'occupazione nazista e milioni di persone vengono perseguitate, Ernst Lossa si chiede: Perché io? Perché proprio io? Ernst ha solo quattro anni quando, nel 1933, viene separato dalla sua famiglia di nomadi e mandato in un orfanotrofio, e poi da lì trasferito in un riformatorio. Giudicato "irrecuperabile", all'età di dodici anni viene trasferito ancora, questa volta in un manicomio.

Ernst però non si arrende all'immagine di sé che vede riflessa negli sguardi degli altri. Non si sente né diverso, né sbagliato. Nonostante gli orrori nazisti non risparmino neanche i bambini, lui stringe amicizie e vede nascere il suo primo amore, lottando fino alla fine per la salvezza.

Tra il 1939 e il 1945 oltre 200.000 persone furono vittime del programma di eutanasia nazista. Questa è una storia vera, per ricordare Ernst e tutti coloro che come lui hanno amato la libertà.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Mangialibri

Nebbia in agostoMangialibri

Ernst cammina piano accanto alla mamma e a suo padre. Le sue sorelline, ancora molto piccole, sono sul carretto. I campi sono tutti in fiore e Ernst si gode il sole sul viso, il tepore sul suo corpo. Sono stati giorni lunghi e difficili per la famiglia Lossa. Le due sorelline sono piccole e molto deboli e Ernst, che ha quattro anni ma si sente già un ometto, è convinto che Continua…

Piace a 0 persone

Registrati o Accedi per commentare.