Sogni Alieni

Actaeon, piccolo pianeta sperduto dove si celano intricati misteri. Ospiti indesiderati, ancorché pericolosi, nella stazione spaziale Etna VI. Un reality sanguinoso e mortale, in cui si combatte per la vita e dove l'imprevisto è norma. Anche i viaggi più noiosi possono trasformarsi in incubo popolato di creature assurde, specialmente se qualche dio fa i capricci. Non sempre il talento aiuta a semplificare la vita, anzi può accadere il contrario; avere talento può rivelarsi una maledizione infinita se la Compagnia non vuol saperne di lasciarti andare. In ognuna di queste storie, ambientate in futuri indeterminati e forse impossibili, l'elemento portante è la materia di cui sono fatti i sogni. Siamo portati a pensare che i sogni possano essere separati dalla nostra realtà quotidiana, eppure dove è scritto che debba essere così? Dove è stabilito che la realtà stessa, quella che calpestiamo tutti i giorni, non debba contenere la stessa materia e non sia della stessa natura? In queste novelle o, se preferite, romanzi brevi, ho voluto esplorare proprio questo elemento onirico e spingere la realtà narrativa laddove sfuma o si incontra nel sogno. Tutto per portare il lettore al confine dove tutto può essere e nulla è impossibile.

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Fabio F. Centamore

Il Vaso Antico

Il Vaso Antico di

Racconto ambientato in Sicilia, sa ancora di zagara e fumo dell'Etna

Lotto117

Lotto117 di

Marte è ormai fuori moda, non regge il confronto con i super accessoriati habitat orbitanti attorno ai pianeti maggiori. Solo i pazzi, i disperati o i fuorilegge potrebbero decidere di comprarvi una proprietà. Bastiano Malpelo non appartiene a nessuna di queste categorie umane. Eppure si ritrova il (quasi) felice proprietario di un lotto di terra marziana... con relativo, inquietante,...

L'indesiderato (Sogni Alieni Vol. 1)

L'indesiderato (Sogni Alieni Vol. 1) di

"Una storia bizzarra e divertente (una specie di possesso di persona , un corpo umano invaso da un’intelligenza aliena) che mi ha ricordato in certi momenti la tradizione fantascientifica italica, una storia che riecheggia un po’ certi vecchi racconti di Antonio Bellomi o di Roberta Rambelli, e che forse si ispira anche un pizzico alle opere di un grandissimo maestro della nostra letteratura:...