Pugni di Armadillo (Vaporteppa)

Compra su Amazon

Pugni di Armadillo (Vaporteppa)
Autore
Carlton Mellick III
Categorie
 Gialli e Thriller
Editore
Antonio Tombolini Editore
Pubblicazione
21 luglio 2015
Una storia di gangster in un mondo in cui al posto delle auto si guidano dinosauri meccanici.

Psycho June Howard, detta Pugni di Armadillo, voleva diventare una pugile professionista, ma l’aver barato facendosi impiantare due armadilli al posto delle mani per colpire ancora più forte ha portato alla sua squalifica a vita dagli incontri ufficiali.

June si è ridotta a servire un boss della malavita che si eccita a farsi picchiare, ma dopo una sessione di allenamento il boss è morto e la sua banda di gangster le sta dando la caccia per vendicarsi.
L’unica persona disposta ad aiutare June nella fuga è Mr. Meraviglia, un ex pilota professionista mutilato con braccia e gambe che terminano all’altezza di gomiti e ginocchia.

Una storia strana, popolata di gangster sopra le righe dotati di capacità straordinarie. Il primo romanzo breve di Carlton Mellick III scritto balzando di continuo lungo la linea temporale degli eventi, mischiando passato e presente per creare un mix ad alta tensione.

[Romanzo breve di Bizarro Fiction, collana Vaporteppa, 32.300 parole, circa 108 pagine, con in aggiunta un saggio di "Introduzione alla Bizarro Fiction" di 3800 parole a cura di Chiara Gamberetta]

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Carlton Mellick III

Puttana da Guerra (Vaporteppa)

Puttana da Guerra (Vaporteppa) di

In un futuro in cui tutti sono stati arruolati fin dalla nascita, cinque soldati esausti attendono tra i ghiacci artici che accada qualcosa. Non sanno perché si trovano lì né cosa devono fare. I loro superiori hanno smesso di dare ordini, il cibo sta finendo e forse non esiste nemmeno un nemico da combattere. Quando la loro puttana da guerra (un essere geneticamente modificato per soddisfare i...

Il Ninja Morbosamente Obeso (Vaporteppa)

Il Ninja Morbosamente Obeso (Vaporteppa) di

Neo Tokyo, in California, è una città di edifici così alti che gran parte degli abitanti non ha mai visto il suolo. Una città in cui molti si sono sottoposti alla chirurgia estetica per assomigliare ai personaggi degli anime. Una città in cui le aziende si affrontano con eserciti di ninja. Qui vive Basu, il ninja più temuto, il più letale... e l'unico ninja obeso: 320 kg di pura...

La Vagina Infestata (Vaporteppa)

La Vagina Infestata (Vaporteppa) di

È difficile amare una donna la cui vagina è un portale sul mondo dei morti. Steve è pazzo d'amore per Stacy, ma la loro vita sessuale si è inceppata perché Steve è spaventato dai suoni bizzarri che le escono dalla vagina. Lei dice che è sempre stata infestata dai fantasmi e che non creano problemi, per cui va tutto bene, ma Steve non è per niente d'accordo! Quando un morto vivente esce dalla...

Kill Ball (Vaporteppa)

Kill Ball (Vaporteppa) di

In un futuro in cui le persone sono obbligate a isolarsi dentro bolle di plastica colorate per interagire, senza potersi nemmeno vedere, i locali di spogliarello sono diventati l’ultimo tabù. In bolle trasparenti le spogliarelliste soddisfano il bisogno di contatto umano dei maschi, ma Kill Ball, un inarrestabile serial killer, vuole ucciderle tutte. Colin è innamorato di una spogliarellista,...

Il Villaggio delle Sirene (Vaporteppa)

Il Villaggio delle Sirene (Vaporteppa) di

Sirene: una rara specie di pesce che imita l’aspetto femminile per attirare prede umane. Il Decreto per la Protezione delle Specie in Via di Estinzione vieta di uccidere le sirene, non è possibile farlo neppure per difendersi. Le comunità colpevoli di aver ucciso delle sirene vengono annientate. L’unica salvezza per i pescatori che vivono nelle aree abitate dalle sirene sono i bocconcini,...

Apocalisse Peluche (Vaporteppa)

Apocalisse Peluche (Vaporteppa) di

La guerra tra i giocattoli e gli umani è giunta al termine. E hanno vinto i giocattoli. Peluche, bambole e soldatini dotati di intelligenza artificiale non ne potevano più di venire maltrattati da bambini viziati e distrutti al minimo accenno di ribellione. Senza libertà, senza diritti, senza una speranza per il futuro, la loro unica possibilità di salvezza era di sterminare gli umani. Iniziò...