Effendi

Nella metropoli nordafricana di El Iskandryia, paralizzata da una serie di esplosioni, le infrastrutture locali si stanno sgretolando e le strade sono nel caos, mentre Ashraf Bey, appena nominato procuratore capo, è alle prese con il suo primo caso: l’uomo più ricco della città è accusato di un crimine tanto orrendo che nemmeno il suo status potrà proteggerlo.



Mescolando in maniera magistrale fantascienza e noir, Jon Courtenay Grimwood immerge il lettore in un mondo e in una città simili ai nostri, eppure diversi. Un mondo dove un esercito di bambini è pronto a bruciare quel che resta della civiltà, e una città in cui una serie di omicidi rituali rischia di risvegliare una storia che nessuno vuole ricordare.



Muovendosi come in un gioco di specchi, tra corruzione e segreti, Ashraf Bey dovrà arrivare al cuore di un mistero rimasto sepolto per decenni, e dovrà farlo cercando di non perdere tutto ciò a cui tiene di più.

In Effendi Jon Courtenay Grimwood trascina il lettore nel bel mezzo dell’azione, mettendo in scena un mosaico di eventi che lungi dal disperdere la vicenda, la concentra nei suoi punti nodali, conferendo un ritmo esaltante agli avvenimenti narrati. La miscela di storia alternativa e mistero crea un’atmosfera drammatica unica che insieme al racconto delle vicissitudini dei personaggi si fonde in un romanzo che non lascia scampo al lettore.

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Jon Courtenay Grimwood

La Città degli Assassini. Il sangue del Doge (eNewton Narrativa)

La Città degli Assassini. Il sangue del Doge (eNewton Narrativa) di

1407. Difendere Venezia è la loro missione L'ascesa di un assassino dai poteri sovrannaturali: un'avvincente storia di ambizione, amore e vendetta. Venezia, 1407 La città è all’apice della sua potenza e a Palazzo Ducale fervono i preparativi per il matrimonio della giovane cugina del doge, Giulietta dei San Felice dei Milione. Per volere di suo zio Alfonso e della dogaressa Alessia, Giulietta...

Pashazade

Pashazade di

– Stiamo scappando? – Solo per oggi. Al confine tra oriente ed occidente, El Iskandryia, l’antica Alessandria d’Egitto, è un crocevia di culture e ambizioni: libera città dell’impero ottomano, luogo di intrighi e potere, dove i soldi si mescolano alla tradizione e il valore di un uomo si giudica dal suo status sociale. Collocata in un prossimo futuro ucronico in cui le due guerre mondiali...