Nella luce (Capsule Vol. 15)

Racconto vincitore del Premio Short-Kipple 2015



Era in arrivo una tempesta.

Il cielo verdeggiava, spaccato dai fulmini e scosso dai tuoni. Tutti così sapevano che stava arrivando.

Io ero con lui, per fuggire in un luogo sicuro che sicuro non era. Scegliemmo una stanza d’albergo e lui uscì un attimo: lo persi. Ti chiamai e tu mi raggiungesti. Intanto il telefono squillava: era lui che cercava di mettersi in contatto e io non riuscivo a sentirlo, la linea gracchiava. Fuori il vento forte faceva volteggiare in aria le sedie di plastica di un locale vicino. Le foglie secche impazzivano. “Sta per succedere qualcosa di serio”, mi dicesti. Era inutile restare fra quelle quattro pareti. Decidemmo di uscire anche noi. Volevo stare accanto a lui quando sarebbe giunto il momento.



Gli eventi catastrofici, spesso e volentieri, innescano forti sentimenti di vicinanza e quando un evento atmosferico si abbatte con violenza sull’esistenza della protagonista, ci si trova a riflettere sul senso di ogni cosa e desiderare accanto coloro che, più di tutti, hanno resistito alla tempesta. Cosa accadrà al passaggio del fortunale? Una vita, le sue moltitudini di incontri e un percorso dal retrogusto amaro, immerso nella profondità del sogno, ci accompagnerà in questo viaggio “nella luce”.



Un viaggio interiore attraverso la surrealtà del confine tra esistenza e sogno, dove le esperienze confluiscono, nell'inatteso stravolgimento della vita, sul caotico impressum onirico e velato che porterà alla rivelazione finale.

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli