Antonello Rizza: Il pittore dell'Universo

Compra su Amazon

Antonello Rizza: Il pittore dell'Universo
Autore
Aa. Vv.
Pubblicazione
27/06/2018
Categorie
Catalogo a colori del pittore e scultore italiano Antonello Rizza detto il pittore dell'Universo.
Antonello Rizza (Noto, 25 agosto 1926 - Roma, 12 luglio 2012) è stato un artista, pittore e scultore italiano.
Nato a Noto, in Sicilia, nel 1926, all'età di 23 anni si trasferì a Roma, dove completò i suoi studi artistici presso l'Accademia di Belle Arti, perfezionando le proprie doti artistiche grazie all'ispirazione dei suoi maestri, tra i quali risaltano i nomi di Cipriano Oppo, Gerardo Dottori, Renato Guttuso, Beppe Guzzi, Mino Maccari e Umberto Mariani.

English Version

Antonello Rizza (Noto, 25 August 1926 - Rome, 12 July 2012) was an Italian artist, painter and sculptor.

Biography

Born in Noto, Sicily, in 1926, at the age of 23 he moved to Rome, where he completed his artistic studies at the Academy of Fine Arts, perfecting his artistic skills thanks to the inspiration of his teachers, among which stand out the names of Cipriano Oppo, Gerardo Dottori, Renato Guttuso, Beppe Guzzi, Mino Maccari and Umberto Mariani. His name appeared among the "Netine personalities of all time" (1969) and among other famous artists in the Bolaffi catalog in 1975 and 1978. In 1976 he obtained the qualification for teaching History of Art in high schools. He was appointed associate member of the Tiberina Academy for the merits demonstrated during his activity as an artist.

Activities of Sculptor

The activity of sculptor of Antonello Rizza began already from his early youth, to which recordings on Belgian black marble date back to Roman landscapes and monuments. Also portrayed famous people, including J.F. Kennedy, Truman, Ford, Gronchi, Elizabeth of England, Fabiola of Belgium and Pope John II. In particular, the portrait of the Pontiff was given to him by the artist himself during a private audience which took place on December 15, 1982.

Painter Activity

The painting by Antonello Rizza is part of the figurative, with particular preference for the personal representation of the astrophysical universe, from which derives its epithet "The Painter of the Universe". Many critics have reviewed it as: Luigi Tallarico, Renato Civello, Bruno Morini, Alfonso Gatto, Elio Mercuri, Giuseppe Ungaretti, Riccardo Sgroi, Gerardo Dottori, Massimo Grillandi, Elio Vittorini, Gaetano Salvati, Francesco Boneschi, Corrado Sofia, Marcello Avenali, Mario Rivosecchi, Romolo Runcini and others. The art critic Luigi Scrivo has included him in the panorama of Italian Futurism. In the early '70s he was among the artists who attended and exhibited at the Studio Soligo art gallery, which at the same time hosted painters such as Mario Schifano, Giulio Turcato, Tano Festa and Franco Angeli, the leading exponents of Roman pop art, better known as the "Piazza del Popolo school". In his hometown a permanent exhibition was set up in the reading room inside the "Principe di Villadorata" public library. His other works are kept in the Quirinale in Rome, in the Royal Palace of Belgium, in Buckingham Palace, in the White House in the Australian Government and in the Science Museum in Finland.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Aa. Vv.

Scrivere un libro (e farselo pubblicare veramente): I consigli degli autori best seller e dei loro editor

Scrivere un libro (e farselo pubblicare veramente): I consigli degli autori best seller e dei loro editor 1 di

NUOVA VERSIONE AGGIORNATACome (e chi) si sceglie il titolo di un romanzo di successo?In che modo si cattura l’interesse del lettore fin dalle prime pagine?Come si trasforma una bella storia in un bestseller?Sono alcune delle domande a cui vuole rispondere questo libro, nato dai post pubblicati sul blog di IoScrittore, l’unico torneo letterario gratuito promosso da un grande gruppo editoriale e ...

Fidati di me

Fidati di me 1 di

Certi incontri ti cambiano la vita. Possono ben «dirlo» i cani e i gatti protagonisti di queste storie, che hanno conosciuto una seconda chance quando, dopo essere stati accolti in un rifugio londinese per animali abbandonati, sono stati adottati da nuovi proprietari amorevoli. Ma la fortuna è stata ancora maggiore proprio per le persone che hanno dato loro una casa, perché grazie a questi amic...

Una splendida giornata di sole: Sette racconti per un giorno

Una splendida giornata di sole: Sette racconti per un giorno 1 di

Sette autrici e autori si sono dati appuntamento attorno a un'unica frase da cui partire per raccontare storie accomunate soltanto dal fatto di svolgersi in un'unica, limpida, giornata di sole. Ciascuno, con la propria sensibilità e lo stile che lo caratterizza, si è avventurato lungo i sentieri narrativi che ha ritenuto più congeniali per raccontare l'intera vita o solo un attimo dell'esistenz...

Il Duomo di Milano: Piccoli costruttori di cattedrali

Il Duomo di Milano: Piccoli costruttori di cattedrali 1 di

i piedi della Madonnina, possiamo ammirare la bellezza della cattedrale di Milano e continuare a partecipare alla sua costruzione, come hanno fatto tante persone umili dal Medioevo fino a oggi.La Veneranda Fabbrica del Duomo, infatti, che ancora oggi si prende cura della chiesa, ha bisogno soprattutto delle offerte del popolo. Costruiamo insieme la nostra cattedrale!Un percorso illustrato ci fa...

Le cose cambiano

Le cose cambiano 1 di

Nel 2010, dopo alcuni suicidi di ragazzi omosessuali vittime delle prese in giro dei loro coetanei, lo scrittore e attivista Dan Savage e suo marito Terry Miller hanno caricato su YouTube un messaggio diretto agli adolescenti che subivano bullismo e discriminazioni a scuola o in famiglia: «Quando avevamo la vostra età» raccontano «è stata dura anche per noi essere gay in mezzo a persone che non...

Princesa e altre regine: 20 voci per le donne di Fabrizio De André

Princesa e altre regine: 20 voci per le donne di Fabrizio De André 1 di

Le donne incontrate nelle canzoni di Fabrizio De André ci hanno accompagnato nella vita. È bastato incrociare il loro sguardo perché ne diventassero parte: con il loro mistero, il loro coraggio, la dignità. Senza etichette, senza giudizio: esistono, bisogna solo ascoltarle.«Questo libro è nato così» scrive Concita De Gregorio, «dalla meraviglia di trovarsi in tante, insieme, ad ascoltare […]. Q...