Amavamo tanto l'estate

Il ― … Grazie che hanno passato questa ora con noi! Con Lei sono stati Mollie Waters …
— … e Stan Bleyzer! Noi e tutto il team di servizio informazioni del Sesto canale Le diciamo arrivederci e chiediamo di non cambiare tivù, proprio dopo averLe fatto pubblicità sono aspettati da un nuovo incontro con mostra di dialogo di eroi "Una conversazione verso sera" e il suo leader invariabile Henry Doherty! Rimanga con noi!
I riflettori istituiti su due alberi sono usciti, avendo trasformato leader nelle sagome nere fuse insieme con un tavolo su uno sfondo lucente degli schermi TV tremolanti. Ma solo quando da altoparlanti le corde della società la precedenza pronta di proiezione facente annunci che il pubblico vede non lo studio, ma il logotipo che è tessuto di elementi separati sugli schermi si estese il sorriso in servizio scomparì dalla faccia di Stan e è rumoroso espirò, quasi le foglie che sono distribuite prima di esso. In un secolo di tecnologie digitali e suggeritori elettronici trasparenti non furono più, che proprietà, ma molto bene crearono l'atmosfera, forzare staccò spettatori per piacere la difficoltà di lavoro di ospiti TV.
Il ― Stan è Più che vita! Il ― la metà in scherzo, poluukoriznenno ha notato Waters.
― E senso, Mollie? Il ― ha chiesto alla domanda retorica Blazer, rimovendo il microfono da un risvolto ed essendo tolto da un tavolo. Il ― lo stesso nessuno lo vedrà.
Il ― vedrò! — il direttore televisivo Suzan Spalding, la donna piuttosto da capelli marroni in punti angolari e una posizione di abito intero vicino all'operatore ha disapprovato. — E Lonnie vedrà! Comunque, Lonnie?
Il ― Comunque, ― Leonard Kravitz, per gli amici di Lonnie, soltanto aggiustando il contrasto della macchina fotografica ha confermato. ― E questo?
I ― Avanzano, so che ha sentito tutto!

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli