Il marchese di Villafiorita

1906. Guglielmo, nobile piemontese, parte per la Sicilia nella speranza di trovare pace per la sua anima tormentata. Da Palermo a Segesta, Erice, Mozia, Camarina, di nuovo Palermo, Tortorici, Favignana, Salina, il marchese incontrerà diversi personaggi che avranno un ruolo fondamentale nella sua vita: Hans, un piccolo industriale tedesco, Helena, una nobildonna russa che ha partecipato ai moti di San Pietroburgo, Vincenzo, un socialista che ha patito il carcere. Alla fine del lungo viaggio, grazie alle esperienze vissute riuscirà a riconciliarsi con se stesso.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Salatiello Maria Patrizia

Con gli occhi di Sara

Con gli occhi di Sara di Salatiello Maria Patrizia Leone Editore

Nella Sicilia degli anni Cinquanta, la famiglia di Sara si trasferisce in un piccolo paesino dell’entroterra: suo padre è infatti il commissario addetto all’applicazione della Riforma agraria. Le sue incombenze si scontrano con i poteri forti locali e i capobastone della zona, che cercano di ottenere i suoi favori per i propri affari. Cederà alle pressioni o resterà fieramente incorruttibile ...