Seppie Ripiene: Poesie per poche lire (Ucronia Poetry Vol. 1)

Poesie istantanee, che catturano oggetti, persone, momenti, ricordi; poesie come immagini in movimento in cui ciascuno vive secondo la propria natura e la propria storia individuale.
Poesie contemporanee e urbane che narrano di piccole cose, di periferie rugginose e di cieli sigillati, di caramelle rubate e di stellate invernali.
Poesie talvolta ironiche, mal-educate e invadenti, stancano mente e cuore e pongono domande senza attendere la risposta.
Poesie a verso libero, ad orecchio e alla mano: scriverle è quello che m’incanta!

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli