Le ferie di Agosto

Il vicequestore Rocco Schiavone gioca un po’ sporco, come al solito, per scovare i colpevoli di una rapina in banca che per poco non si trasforma in una strage. È Ferragosto ed è ancora a Roma in attesa del forzato trascloco. Un tassello per ricostruire l’antefatto di un personaggio oggi molto amato dai lettori. Il racconto 'Le ferie di agosto' (49 pagine) è tratto dall'antologia 'Ferragosto in giallo' pubblicata nel 2013.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione

Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Antonio Manzini

Ah l'amore l'amore (Il vicequestore Rocco Schiavone Vol. 15)

Ah l'amore l'amore (Il vicequestore Rocco Schiavone Vol. 15) di Antonio Manzini Sellerio Editore

Una nuova indagine per Rocco Schiavone costretto ad indagare da un letto di un ospedale per un caso di malasanità. E intanto il vicequesto ha quasi cinquant’anni, certe durezze si attenuano, forse un amore si affaccia. Sullo sfondo prendono più rilievo le vicende private della squadra. E immancabilmente un’ombra, di quell’oscurità che mai lo lascia, osserva da un angolo della strada lì fuori.

L'eremita (Il vicequestore Rocco Schiavone Vol. 13)

L'eremita (Il vicequestore Rocco Schiavone Vol. 13) di Antonio Manzini Sellerio Editore

Rocco Schiavone, il truce tenerissimo vicequestore creato da Antonio Manzini è alle prese con il caso di un innocuo eremita trovato morto in una chiesetta abbandonata in alta quota. Il racconto 'L'eremita' (46 pagine) è tratto dall'antologia 'Un anno in giallo' pubblicata nel 2017.

L'accattone (Il vicequestore Rocco Schiavone Vol. 14)

L'accattone (Il vicequestore Rocco Schiavone Vol. 14) di Antonio Manzini Sellerio Editore

Il Capodanno del vicequestore Rocco Schiavone non potrebbe essere più ruvido: a martellate è stato spaccato il cranio di un pensionato-barbone. Unico testimone un altro barbone. E in più è in attesa di un trasferimento punitivo. Il racconto 'L'accattone' è tratto dall'antologia 'Capodanno in giallo' pubblicata nel 2012.

La mala erba

La mala erba di Antonio Manzini

Il nuovo romanzo di Antonio Manzini, l’Italia più nera e cattiva, il male come unica possibilità di riscatto. Colle San Martino è una frazione arroccata sull’Appennino a due passi da Rieti soggiogata dalla Chiesa di Don Graziano e dal Castello di Cicci Bellè che possiede tutto, case e terreni, soldi da prestare e su tutti domina. Attorno a questo ...

Ogni riferimento è puramente casuale

Ogni riferimento è puramente casuale di Antonio Manzini Sellerio Editore

Antonio Manzini ritorna, dopo Sull’orlo del precipizio, alla satira del mondo della comunicazione e dell’editoria. Ironia spietata nel dipingere una realtà che a tratti diventa amara e squallida, oppure davvero spassosa. Dal rito delle presentazioni, alle campagne comunicative, dall’ossessione della prima pagina, alla ricerca della benevolenza del critico, dalla concorrenza tra editori, alle ...

Riusciranno i nostri eroi a trovare l'amico misteriosamente scomparso in Sud America? (Il vicequestore Rocco Schiavone Vol. 20)

Riusciranno i nostri eroi a trovare l'amico misteriosamente scomparso in Sud America? (Il vicequestore Rocco Schiavone Vol. 20) di Antonio Manzini

Una missione non ufficiale a migliaia di chilometri da Aosta, tre amici si rincorrono e rincorrono un traditore. Un passaggio cruciale nel grande romanzo di Rocco Schiavone che affronta i suoi fantasmi questa volta per chiudere un cerchio, uno dei più dolorosi della sua vita.