Il piccolo libro della vita

UNA RACCOLTA INEDITA DELL'AUTORE DI IL PROFETA

Negli ultimi ottant’anni le parole di Gibran hanno toccato il cuore di milioni di lettori e sono state diffuse ovunque: dalle cartoline agli inviti per le cerimonie, fino al web e ai social, offrendo all’autore una fama universale e un posto di rilievo nella cultura pop. Sarebbe addirittura il terzo poeta più letto di tutti i tempi, superato solo da Shakespeare e Lao-Tsu. Ciò che contraddistingue Gibran è il suo modo – unico e originale, eppure capace di parlare a tutti – di raccontare storie di tolleranza, rispetto e amore; il suo modo di ispirare e motivare le persone lungo il loro percorso. Vivere, secondo il poeta, significa respirare l’energia della natura, partecipare della sua spinta e del suo incontenibile impulso a rinascere e rinnovarsi.
Questo libro raccoglie oltre cento tra favole, aforismi, parabole, racconti e poesie dell’autore del Profeta, parole che ci guidano alla scoperta della saggezza e della forza della vita.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Kahlil Gibran Gibran

Il piccolo libro dell'amore

Il piccolo libro dell'amore di Kahlil Gibran Gibran Guanda

UNA RACCOLTA INEDITA DELL'AUTORE DI IL PROFETA Gli aforismi, le storie e le poesie di Gibran, autore amatissimo e diventato ormai un classico, hanno conosciuto negli ultimi anni una nuova e più vasta platea di lettori grazie al web e ai social. Le sue parole, infatti, veicolano in modo diretto e incisivo messaggi universali di fratellanza, rispetto, tolleranza che travalicano i confini ...

Sabbia e onda

Sabbia e onda di Kahlil Gibran Gibran Guanda

Pubblicato tre anni dopo  Il Profeta , il libro che ha fatto di Gibran uno dei poeti più letti del mondo occidentale, Sabbia e onda ripropone con forza la sorprendente comunicatività e la suggestiva, solenne, non di rado enigmatica densità del suo discorso. Il segreto della riuscita di Gibran risiede appunto nella capacità (perlomeno insolita nella poesia del Novecento) di conciliare ...