Le Calde Notti Del Diabolico Dr. Carelli

Il protagonista della storia, ambientata a New York, è Phillip Carelli, un ragazzo morto a 19 anni, ucciso in strada da un killer incappucciato senza un apparente perché: la polizia non riesce a identificare il suo assassino, né a svelare il mistero dietro la sua morte. La zia di Phillip, Eleanor Ruth Carelli, è una biologa e ricercatrice scientifica di fama internazionale: avventurosamente costei riesce a trasportare il corpo di Phil al suo laboratorio nella foresta amazzonica, dove ha perfezionato un’audace sperimentazione che da giovane studentessa aveva giurato di abbandonare.

Guidata da un profondo amore per il nipote e dalla necessità di comprendere la natura della vita umana, riporta Phillip alla vita, trasformandolo in uno scheletro vivente, pur consapevole dei notevolissimi rischi che la cosa comporta.

Non appena Phillip riesce a superare lo shock di ciò che è accaduto e a ottenere il controllo sulla sua nuova forma di esistenza, si rende conto di avere una "missione" da compiere, stufo anche dei cliché con i quali cinema e letteratura hanno ritratto fino ad oggi i “mostri”. Rientrato dal Sud America a New York City, rintraccia il suo primo amore, Joan Mary-Frazier e l’attuale compagno di lei, il professor Tony Seppilli: li recluta entrambi per eseguire al meglio il suo programma. Le cose si complicano ulteriormente quando Alida Sibley, una ex compagna di università di Eleanor Carelli, viene a conoscenza del fatto e, per ragioni che verranno svelate gradatamente, definisce un piano per distruggere Phillip e placare una certa sete di vendetta. Alida è la fondatrice di una clinica "alternativa" specializzata nel trattamento di rari disturbi psicologici tramite ipnosi ed è più che disposta a servirsi anche dei suoi pazienti per tessere la sua trama omicida che si allarga a macchia d’olio, coinvolgendo l’intera città: tra questi pazienti, ne sceglie tre, Christopher Kier, Gyro Marchione e Dan Carnahan, rispettivamente un fotografo, un macellaio e un antiquario

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Le calde notti del diabolico Dr.Carelli | Marcello GarofaloRecensioniLibri.org

Letteratura e cinema hanno influenzato non poco il percorso professionale e creativo del nostro autore, tant’è che il romanzo oggetto della presentazione in esame potrebbe somigliare ad alcuni testi molto apprezzati da Garofalo, quali “Bubba Ho-tep” di Joe Lansdale per la contaminazione tra i generi, “John Dies at the End” di David Wong per la sfacciataggine attraverso la quale l’Autore solleva il velo di Maya della realtà, “Sulle eccentricità del cardinal Pirelli” di Ronald Firbank per la imprevedibilità e la bizzarria dei caratteri. Continua…

Piace a 0 persone

Registrati o Accedi per rispondere.