Cemetery Hotel (Il Brivido)



«Nonostante la fitta pioggia, finalmente possiamo vedere il cartello sbiadito e rovinato dell’albergo. Un tempo - così lontano ma ancora vivo dentro di me - la scritta recitava: “Welcome to Century Hotel”. Oggi le uniche parole che si riescono a leggere, fra l’intricata ramificazione di un’edera rigogliosa e la fatiscenza e l’abbandono del tempo trascorso, formano insieme una strana frase. Curiosa, sotto certi aspetti, ma al tempo stesso misteriosa. Quasi macabra. Il tutto dice: “We … come to Ce … t … ry Hot …”»


Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli