Un'Insegnante Nei Guai

Era proprio vicino alla macchina, quindi cercò di calmare la sua voce per non spaventarlo. Sperava solo che non avrebbe guardato dentro o attirato l'attenzione se l'avesse vista sul sedile posteriore.
"Per favore, Davide, entra. Va tutto bene, non succederà nulla, ho solo bisogno che tu guidi la macchina da qualche parte", ha supplicato. Era consapevole della sua voce che passava dal comando alla supplica, ma non poteva farci niente.
Aprì la porta lasciando entrare rumori di studenti che si muovevano a malincuore verso la classe e le auto che stavano alla ricerca di uno spazio dove parcheggiare.
"Non hai bisogno del telefono ora sono dietro. No! Non guardare, basta avviare la macchina e guidare", gli disse.
Davide fissò la sua insegnante distesa sul sedile posteriore in reggiseno e mutandine. Inferno! Non aveva mai visto una donna da vicino in quel modo e per essere lei era un'immagine a cui doveva fare l'abitudine. Non poteva fare a meno di fissarla.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Veronique Bertier

Prigioniera Del Tuo Piacere

Prigioniera Del Tuo Piacere di

Era una notte tonificante per Alyssa quel giorno. Era in tenuta da notte quando decise tardi quella sera che aveva bisogno di più deodorante. Sapeva che se non fosse arrivata in farmacia presto, avrebbe chiuso. Alyssa si stava frettolosamente abbottonando il cappotto e si stava allacciando quelle scarpe coi tacchi scomodi ,quando sentì Kira piagnucolare. Si voltò e accarezzò il suo cucciolo. ...

Pasto Per Gentiluomini

Pasto Per Gentiluomini di

In qualche modo non riesco ancora a credere a quello che sto facendo qui, ma lo sto facendo veramente, di fronte al mio amante e a quel vecchio. Ho afferrato il bastone un po’ sotto il manico e ho iniziato a strofinare quella testa d'argento lungo la mia fessura. Il metallo si bagna dai miei succhi, ma è ancora freddo quando tocca la punta del mio clitoride. Allargo le gambe più ampiamente e al...

Affare Fatto

Affare Fatto di

Quando sei una studentessa unversitaria e perdi il lavoro, non sai più come pagare l'affitto e devi arrangiarti....."Molto bene", lo sentii dire, "ora siediti e bevi qualcosa con me ... No, non là "aggiunse, mentre stavo per girare intorno al tavolo per sedermi all'estremità del divano," stai vicina qui e siediti sul ginocchio di papà! " Oh, mio dio, questo ha cominciato a diventare sgradevole,...

Un Piano Malvagio

Un Piano Malvagio di

Un piano davvero crudele, studiato nei minimi dettagli può cambiare la tua vita...Non sono sicura di chi fosse più sorpreso, i due ragazzi che mi vedevano vestita solo con lingerie e tacchi o io vedendo quelli che dovevano essere i due uomini più attraenti fisicamente che avessi visto nella mia vita dichiaratamente breve. Sia Paul che Terence si erano spogliati dei loro boxer: il bianco di Paul...

Sesso Ad Alta Quota

Sesso Ad Alta Quota di

Un killer sull'aereo le fa fare cose strane....Il Poliziotto si precipitò verso l'ascensore minuscolo in cui era arrivato pochi minuti prima. Nella sua fretta aveva dimenticato di istruire il resto di loro a rimanere indietro. Quando aprì la porta dell'ascensore, gli fu fornita la vista sanguinosa del cadavere di Osvaldo spinto dentro come un bagaglio. Le signore arrivarono immediatamente dopo...

Dirty Sonia

Dirty Sonia di

Sonia scrollò le spalle ma rimase in silenzio, un'espressione imbronciata comparve sul suo viso. In tutte le precedenti volte in cui aveva tradito il suo ragazzo con me, aveva mostrato sorprendentemente poco rimorso. Mi aveva anche ammesso che tradirlo alle sue spalle l'aveva eccitata e aggiunto un elemento di eccitazione alle nostre sessioni del weekend. Ho accettato. In effetti, se non fosse...