The Master: Scambio Di Persona

Uno scambio di persona, una particolare relazione con una persona particolare...una storia coinvolgente di sottomissione totale.

Ha iniziato a leggere alcune vecchie e-mail, trovandole noiose. Alcune delle più recenti erano state eccitanti, specialmente quelle con foto allegate. Gli venne in mente che il signor Meyer aveva migliorato la sua tecnica nel corso dei mesi, e che le donne gli stavano rispondendo con più sfacciataggine.
Era difficile capire cosa ci fosse di diverso. Una frase o una parola usata qui e là sembrava fare la differenza. Sospirò pesantemente. Era stata tutta una perdita di tempo. Nessuno avrebbe risposto a lui. Soprattutto non una donna matura. Lei avrebbe giudicato che era solo un ragazzino, e lo avrebbe respinto.
Un altro ping e ha fatto clic sull'account email. Una mail di Miss Sculacciata! Rimase seduto per un momento a chiedersi se dovesse continuare.
"Che importa se mi trova fuori. Io non la conosco e lei non mi conosce” rise.
"Sì, maestro, grazie maestro per avermi inclusa. Spero sinceramente di poter superare il test. Dopo aver letto altri commenti nel forum, credo che tu sarai il maestro per me, e spero di poter essere tutto ciò che desideri avere in una schiava. Per favore, mettimi alla prova, maestro. In anticipo, la tua schiava diligente. "

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Monica Scott

Il Buco Della Gloria

Il Buco Della Gloria di Monica Scott

Aveva già scartato due dei modelli offerti. Quello che mostrava le catene che scendevano dal perineo sulle natiche di una donna alla vita appariva sciocco e scomodo. E l'altro, che aveva un solo cavo metallico che correva dalla stessa zona al centro del suo didietro, sembrava il tanga dell'inferno. Quindi quelli non avevano alcun appello. "Ma questo," pensò, "sembra il vero affare." Stava ...

Lusso & Sesso

Lusso & Sesso di Monica Scott

Il ragazzo si voltò per vedere cosa stesse succedendo proprio quando un pugno lo colpì in pieno viso, facendolo cadere a terra. Si voltò per vedere tutti e tre i ragazzi crollare a terra, storditi e sanguinanti. Un grande uomo si stagliò in piedi sopra il capo, sembrava arrabbiato. Si accovacciò e, tirando fuori il coltello dalla tasca del ragazzo, lo premette contro il suo collo. "Se mai ...

In Balìa Di Demetra: Perso nella lussuria

In Balìa Di Demetra: Perso nella lussuria di Monica Scott

Mi ha sorriso quando sono entrato. "Ti piace?" Mi sono guardato di nuovo intorno ed ho sorriso. "Lo adoro." "Non stavo parlando dell'arte". Il suo sorriso si ridusse ad un ghigno. Indossava un lungo abito nero e un gilet color oro brunito. Allentato in alto, per rivelare la sua pelle e il décolleté mentre si voltava. Stretto com’era, il vestito seguiva le curve delle sue gambe rivelate dal ...

Legata

Legata di Monica Scott

All'inizio pensò che il suono che udiva debolmente fosse solo il vento, ma poi si rese conto che il sibilo ritmato era troppo forte e regolare per essere la brezza. Il suono era punteggiato da morbidi piagnucolii. Senza nemmeno pensare a come era vestita, si ritrovò sull'erba, camminando verso il cortile del vicino e alla finestra aperta. Le zolle erano appena state posate nel nuovo cortile, ...

La Scorciatoia

La Scorciatoia di Monica Scott

Lentamente il mio cervello stava iniziando ad elaborare di nuovo le cose. Ero appesa al soffitto ad alcune catene e manette nelle mani, ed il metallo attorno ai miei polsi stava tagliando terribilmente. Era molto più alta di me, probabilmente più vicina al metro e settanta rispetto al mio metro e cinquantadue, quindi mi aveva messa in piedi abbastanza in alto da dovermi mettere mezza sulla ...

Ti Troverò

Ti Troverò di Monica Scott

Elisabetta serrò i denti. Avendo un certo temperamento per una ragazza così piccola, la sua paura fu presto oscurata dalla rabbia. Enrico stava pianificando di rovinarle la vita, portarle via la libertà e tutto ciò che aveva imparato a conoscere e ad amare. E lei stava ovviamente guardando un assalto sessuale umiliante prolungato. Poteva svegliare tutto ciò che voleva, e il suo corpo poteva ...