Due Amiche Nei Guai: Sesso Spregiudicato

Due adolescenti belle e pasticcione si cacciano nei guai...


"Bene, vale lo sconto, va bene." Lo guardò in cagnesco.
Era peggio che lei si fosse sottomessa a lui così facilmente o che lui la stesse pagando per questo; non poteva deciderlo, ma in entrambi i casi si sentiva usata e vergognosa. Per aggiungere peso in più all'umiliazione, era bagnata tra le gambe. Il suo uso del suo corpo, come una puttana, l'aveva resa eccitata e c'erano poche possibilità che lui soddisfacesse quella sensazione, adesso.
Non che lei volesse che fosse lui, in ogni caso. Quello che era così fastidioso era che sapeva per esperienza che la sensazione le sarebbe cresciuta dentro per tutto il giorno. L’ avrebbe tormentata non lasciandole dimenticare quello che le aveva fatto fino a quando anche lei non avesse ricevuto soddisfazione.
Stava facendo una conversazione senza senso come se nulla fosse accaduto e tutto quello che poteva fare era guardarlo in faccia. Cosa poteva dire? Afferrando gli occhiali da sole, lei sbuffò contro di lui quando si offrì di avvolgerli in una carta e si precipitò fuori dal negozio.
Tenendosi al lato ombreggiato del centro commerciale, Dyonne si diresse verso la caffetteria. Dyonne trovò la sua amica e lasciò cadere il suo corpo su una sedia rigida. Offrì un ampio sorriso agitando gli occhiali sul naso.
"Allora li hai presi, quanto sconto hai avuto? Eri là dentro da molto tempo, devi aver mercanteggiato parecchio, ragazza." Disse Casey con sospetto.
"Cinquanta percento." Disse Dyonne in tono piatto. Era una bugia, ma come avrebbe potuto dire alla sua amica cosa era successo senza vergognarsi?
"Allora puoi permetterti di pagare un caffè, qui, non muoverti, li prendo io, puoi aspettare tutto il giorno se non ti servi da sola". Casey si lamentò con un'occhiata alla cameriera.
"Siediti, sembra carino."
Casey tornò indietro con due tazze. Posò la sua prima, poi si chinò su Dyonne e la baciò.
Gli occhi di Dyonne si spalancarono per l'imbarazzo. Non per un bacio in pubblico perché a loro piaceva scioccare le persone, ma da quello che rivelava. Prese un rapido sorso di caffè e lo fece ruotare attorno alla bocca. Quindi deglutì rapidamente, facendo una smorfia. "È troppo tardi per spazzare via le prove del tuo disonore, so cosa hai fatto, hai fatto un pompino a quel vecchio ragazzo, spero tu abbia ottenuto più del cinquanta per cento di sconto, stai diventando una vera puttana, Dyonne, su." La sua amica disse decisa, poi le ha fatto schioccare la lingua in segno di disapprovazione.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Victoria Black

Pelle E Pizzo

Pelle E Pizzo di Victoria Black

Conviene far entrare il porno in una coppia? Dove finisce la trasgressione sessuale e dove inizia il tradimento? Per circa una settimana, il loro sesso è tornato alla normalità. Si sono divertiti, ma non hanno mai raggiunto gli alti lustri che avevano fatto durante la loro visione del porno. Ma poi, circa una settimana dopo, le cose iniziarono a riprendersi. Igor sembrava esserci davvero ...

Il Grande O: Da frigida a ninfomane in poche settimane

Il Grande O: Da frigida a ninfomane in poche settimane di Victoria Black

Fino a poco tempo fa la mia più recente esperienza sessuale è stata con Martin Holson. Quando Martin ha iniziato a scoparmi, era un socio senior in uno studio legale locale, ed io ero la sua segretaria. Come il mio primo amante, Martin era più vecchio e dannatamente vicino a un professionista dongiovanni. Per tutto il tempo in cui stava intingendo la sua verga in me, aveva una moglie e almeno ...

Ricatto Dal Passato

Ricatto Dal Passato di Victoria Black

Il passato che ritorna, la vergogna di ciò che è stato...ma nulla è davvero come sembra! Il tempo passava lentamente. Stimo che siano passati almeno dieci minuti. Ho sentito la porta aprirsi e poi chiudersi dietro di me. Fu allora che una mano forte afferrò la mia mano destra e sentii un freddo cinturino di cuoio che veniva avvolto sul mio polso. Ha poi fatto lo stesso con il mio polso ...

I Seducenti Piedi Di Cindy

I Seducenti Piedi Di Cindy di Victoria Black

Come può un giovane, inesperto feticista, resistere ad una consumata seduttrice? Nel crepuscolo misto, i miei occhi innamorati scrutarono il suo piede morbido e succulento. Non potevo credere di essere così fortunato da essere così vicino ad una bellezza così incredibile. Anche se le mie mani non avessero già toccato le sue piante dei piedi, i miei occhi avrebbero potuto facilmente assicurarmi...

La Vera Storia

La Vera Storia di Victoria Black

Intrighi, sesso ed un intreccio di situazioni strane, con un lieto fine. Quando l'amore appare senza che ce lo aspettiamo. Non appena entrarono nella stanza d'albergo, Pamela prese la mano di Jack e lo baciò, prima dolcemente, poi più profondamente. Jack la abbracciò forte e la baciò per un po’, poi cominciò ad armeggiare con i bottoni della camicetta. Sembrava volesse fare lui la spogliazione...

Vedi Senti Assapora

Vedi Senti Assapora di Victoria Black

Martedì mattina Rebecca ha cambiato la sua routine. Di solito si alzava, passava un po’di tempo a sistemarsi la faccia, poi i suoi vestiti e faceva una colazione veloce prima di andare al lavoro. La sua ultima mossa prima di lasciare la casa era di dare a Giorgio un bacio sulle labbra (labbra unite, senza lingua). Quella mattina uscì dal bagno ancora nuda e con in mano una bottiglia di crema ...