Busoni e Russolo nei primi anni del novecento tra ordine e ordine nuovo: Un'analisi di due artisti agli antipodi sullo sfondo della crisi del novecento (Collana Musica Vol. 2)

In questo saggio vengono studiati ed analizzati il pensiero di due importanti compositori del primo novecento, spesso (ingiustamente) considerati minori: Ferruccio Busoni (1866 - 1924) e Luigi Russolo (1885 - 1947), accomunati entrambi dal desiderio di rinnovare il linguaggio musicale dell'epoca.

I due compositori in esame hanno formulato teorie estetiche e tecniche totalmente agli antipodi eppure qualcosa li accomuna: quel senso di inquietudine, quell'ansia di cambiamento di cui tutto l'ambiente culturale dell'epoca era impregnato e che sfocerà in tutta la sua brutalità nella Grande Guerra.

Un saggio che aspira ad essere anche divulgativo, ideale per chi vuole approfondire il pensiero di due autori meno conosciuti ai meno esperti.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli