Ritratto di Daniela

Daniela Pucci, appena ventiquattrenne, è la docente di lettere di Ludovico Pittangeli, un bel ragazzo ventenne. I due si innamorano e si mettono insieme mentre lui finisce gli studi di legge e lei lavora. Il loro rapporto sarà duraturo, si sposeranno e avranno figli. Però, mentre Daniela dimostrerà molta volitività, interesse alla cultura e intraprendenza sul piano sociale, Ludovico, che è meno attivo su questo piano, finirà per sentirsi trascurato. Attraverso le sue esperienze di studio e di lavoro, dalla produzione di saggi alla partecipazione attiva a convegni e a gruppi di formazione ministeriali, emerge un ritratto lusinghiero di Daniela, in parte raccontato da una voce fuori campo, in parte dallo stesso Ludovico, un ritratto di una donna sagace, sicura di sé e pur sempre innamorata del suo Ludovico e del pari ricambiata.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

RecensioniLibri.org

Ritratto di Daniela | Gennaro Maria GuaccioRecensioniLibri.org

Una lettura piacevole per un pubblico desideroso di porsi domande sul senso della vita e di intendere l’amore quale veicolo per avere una risposta concretamente accettabile. Continua…

Piace a 0 persone

Registrati o Accedi per commentare.