I SUICIDI VANNO ALL'INFERNO: L'Abbazia

Compra su Amazon

I SUICIDI VANNO ALL'INFERNO: L'Abbazia
Autore
MACRINA MIRTI
Categorie
 Narrativa storica
Pubblicazione
4 giugno 2015
Giulia è giovane, carina e laureata, ha un lavoro precario ed è stata appena mollata dal fidanzato. In breve: si trova in un mare di guai. In scadenza di contratto, è costretta ad accettare un incarico urgente che il suo capo non esita a conferirle. Deve recarsi in fretta e furia presso l’antico eremo di Sant’Anatolia perché la badessa, che è la zia del chiarissimo prof. Balli, direttore dell’istituto di ricerca presso cui lavora, ha un problema e lei, da archivista esperta, dovrà risolverlo. C’è un libricino segreto che è venuto alla luce durante la ristrutturazione di un’antica biblioteca. È un libro maledetto, condannato al rogo dall’Inquisizione. Eppure, non tutte le copie sono state bruciate. Solo una paleografa esperta come lei può ritrovarlo e decodificare antiche formule di riti magici e segreti. È stravolta dal dolore e imbottita di psicofarmaci, ma deve farsi forza e partire. L’amore se ne è andato; il lavoro è tutto ciò che le rimane e non può permettersi di perderlo.

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di MACRINA MIRTI

Lettere rubate (Odissea Romantica)

Lettere rubate (Odissea Romantica) di

ROMANZO (239 pagine) - ROMANCE - Giuliano le ha scritto ogni giorno, ma Griselda non ha mai ricevuto le sue tenere lettere d'amore. Adesso, lui la odia. Lei, invece, lo ama disperatamente. Tutta colpa di quelle lettere rubate. Da chi? Perché? Esiste una soluzione? Forse sì, anche se scovarla non sarà facile.Peroscia, dicembre 1376. Dopo la fuga dell'odiato legato papale, Uguccione dei conti di...

L'Abbazia

L'Abbazia di

Dopo il terremoto che ha devastato l'Umbria, Sandra torna nell'antico convento dove è cresciuta. Ma qualcosa è cambiato. Il Male che vive nelle profondità della Terra è tornato all'Abbazia.