Ester e Costa

E' la triste storia di Ester, una ragazza ebrea di orgini siciliane, espulsa dalla Sicilia nel 1492 dopo la promulgazione dell'Editto d'Espulsione degli Ebrei dal Regno di Spagna. Racconta del lungo viaggio da Siracusa allo Stretto di Messina assieme a centinaia di altre famiglie di fede ebraica, dell'attraversamento dello Stretto sulla barca del giovane Costa, un pescatore calabrese, degli abusi e delle violenze subite, del loro soggiorno a Fiumara di Muro, cittadina non lontana dallo Stretto, sede di un'antica giudecca.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Enzo Greco

10 minuti di una vita fa

10 minuti di una vita fa di Enzo Greco

Appunti di un viaggio realmente accaduto, di donne realmente esistite, di una lotta senza quartiere con la Yakuza. Riuscirà Enzo-sensei, giovane medico italiano in vacanza a Tokyo, a strappare Yoko al Capo dei Capi?