L'occhio di Zanahari

Il libro è un'appassionante avventura in pieno stile salgariano, adatta ad adulti e ragazzi.
Racconta la storia (in parte vera) di Julio Zamora, uno sconosciuto cantante spagnolo, che nel 1970 partì col suo gruppo, i Senderos, alla volta del Kuwait. Julio era un grande seduttore e non riuscì a resistere dal conquistare il cuore della figlia dell'Emiro, la bellissima principessa Fatima. Sorpreso dall'Emiro in compagnia della giovane, scappò in modo rocambolesco dal Paese, ma prese per ricordo un medaglione con incastonato un enorme Zaffiro blu: l'occhio di Zanahari.
Il tempo passò e di Julio non si seppe più nulla, fino a quando, alla sua morte, nel 2004, il figlio trovò dei documenti che parlavano della pietra. Purtroppo, anche altri e ben malintenzionati soggetti, compresero che il ragazzo poteva arrivare allo zaffiro. Si innesca così una vicenda fatta di tentati rapimenti da parte di gruppi arabi che sembravano in competizione per la ricerca della pietra.
Dopo mille peripezie si scopre che l'occhio di Zanahari si trova in Madagascar ed è la chiave per arrivare ad un enorme tesoro: l'antico tesoro dei Merina.
Un misterioso personaggio arabo vuole impadronirsi del tesoro per finanziare una Jihad tesa a formare un nuovo potente Califfato islamico destinato a conquistare il mondo. Ci riuscirà?

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Marcell Corval

Lon Garret La morte arriva a mezzanotte

Lon Garret La morte arriva a mezzanotte di Marcell Corval

La storia narrata è il seguito de precedente romanzo “Il Teschio Nero”, il primo con protagonista il detective americano Lon Garret. La vicenda affronta un tema molto attuale nella società contemporanea: quello della pedofilia.Questo romanzo continua la saga dell'investigatore Lon Garret, questa volta, alle prese con una ragazzina dodicenne, che vuole salvare il padre, detenuto nel braccio ...

Il Teschio nero

Il Teschio nero di Marcell Corval

Un romanzo giallo con forti richiami alla realtà. Prende spunto da un tremendo fatto di cronaca, realmente avvenuto, anni fa, nel quartiere di San Salvario, a Torino e lo collega con l’organizzazione paramilitare Gladio, e agli intrighi e le cospirazioni che hanno sconvolto il Vaticano e la Chiesa Cattolica d'oltre oceano. La vicenda, però, si svolge interamente negli Stati Uniti. Leonad Garret...

Le due rose

Le due rose di Marcell Corval

Un giallo a tinte forti, con scene crude e violente. L'antefatto è ispirato ad una storia realmente accaduta. L'inizio del romanzo ci porta al 2010, nella spettacolare San Diego, in California, ai confini con il Messico. Una bellissima donna, collezionista di fumetti rari è in visita al Comicon, la mostra del fumetto, alla ricerca del rarissimo numero 3 di Superman del 1948. In realtà quella ...