I VICERE': NARRATIVA ITALIANA 11

ATTENZIONE BONUS! PUOI SCARICARE GRATUITAMENTE QUESTO EBOOK SE COMPERI IL CORRISPONDENTE LIBRO CARTACEO.

ATTENTION BONUS! YOU CAN DOWNLOAD THIS EBOOK FOR FREE IF YOU CARRY THE CORRIPSONDING PAPER BOOK.

Un grande romanzo ambientato nel periodo risorgimentale. La storia di una nobile famiglia, addirittura "Viceré" spagnoli della Sicilia, destinata alla perdizione. Troppi matrimoni tra consanguinei, per mantenere razza e patrimonio. Troppa avidità, troppi vizi... Con il nome degli Uzeda De Roberto allude in realtà alla principesca casa Paternò, e in particolare alla figura del Marchese Antonino Paternò Castello di Sangiuliano, sindaco di Catania, ambasciatore e ministro degli Esteri, che nel romanzo è identificato con il giovane Consalvo Uzeda. Tra il 1850 e il 1872 gli Uzeda giocano la lor partita col destino. Da leggere!

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Il Consigliere Letterario

In ItaliaIl Consigliere Letterario

Quel che la politica è nel nostro tempo e nel nostro Paese è perfettamente descritto e spiegato ne I Viceré. Colpa dell’Italia, dirà qualcuno con ragione, realtà immobile, morta gora. Continua…

Piace a 0 persone

Registrati o Accedi per rispondere.

Altri libri di Federico De Roberto

L'imperio

L'imperio di

Il romanzo narra le vicende di don Consalvo Uzeda, principe di Francalanza, uomo ambizioso e spregiudicato, che eletto deputato, si trasferisce a Roma dalla sua Catania, e qui, approfittando del suo nome e delle sue ricchezze, riesce poco alla volta a farsi largo nella vita politica italiana. Muovendosi abilmente in una trama sconfortante di intrighi e macchinazioni messe in atto da uomini picc...

Processi verbali

Processi verbali di

In dodici brevi racconti De Roberto ci propone una realtà nuda e cruda, senza fronzoli né artifici letterari. Da Il rosario fino a Il viaggio a San Vito, passando per Lupetto(titolo di verghiana memoria) e Pietro Micca, a dominare al di là del verismo è l’impersonalità assoluta. Una sorta di realismo radicale che si ottiene, secondo De Roberto, tramite dialoghi continui, intervallati da poche e...

Si dubita sempre delle cose più  belle: Parole d'amore e di letteratura (Saggi Bompiani)

Si dubita sempre delle cose più belle: Parole d'amore e di letteratura (Saggi Bompiani) di

Il corposo carteggio bilaterale fra Federico De Roberto e la nobildonna Ernesta Valle Ribera, ribattezzata Renata (perché “rinata” all’amore) o Nuccia (diminutivo di “femminuccia”), copre un lungo arco di tempo in un intricato, pertinace intreccio di temi intimi e letterari. Un’ardente storia d’amore che ci rivela aspetti ignorati dell’austero e schivo autore de I Vicerè e insieme della vita mo...

Opere di Federico De Roberto

Opere di Federico De Roberto di

6 opere di Federico De Roberto Scrittore italiano (1861-1927) Questo libro elettronico presenta una collezione di 6 opere di Federico De Roberto. Indice interattivo: Documenti Umani Ermanno Raeli Gli amori Il colore del tempo La messa di nozze; Un sogno; Spasimo

L'imperio (Classici moderni)

L'imperio (Classici moderni) di

Due uomini a confronto nella Roma post-risorgimentale: il principe Consalvo Uzeda di Francalanza, già protagonista dei Vicerè, e Federico Ranaldi.Consalvo è un uomo di grandi ambizioni politiche, che crede di possedere per nascita il diritto di divenire qualcuno. E pur di raggiungere lo scopo non esita a cambiare casacca: conservatore coi conservatori, moderato coi moderati. Per assecondare i s...

I Viceré

I Viceré di

Straordinario romanzo della letteratura popolare e colta italiana, sottovalutato dai suoi contemporanei, è una saga epica di inaudita ricchezza, che esplora la storia e le vicende esistenziali di un’antica famiglia catanese d’origine spagnola: gli Uzeda di Francalanza.