Viva E Libera

Maya si sfilò la maglietta dalla testa. Sorrisi quando mi guardò e si morse le labbra ancora una volta. Lascio che i miei occhi apprezzino il suo bel seno. Sapeva come apparivano i suoi capezzoli. Si incresparono e si avvitavano in piccole sfere strette di delicata carne rosa. Nella tremolante luce delle candele, gettavano ombre danzanti sulle generose curve dei suoi seni. Il suo petto apparve aerografato con una spolverata di vernice color corallo. Le sue guance si arrossarono quando lei sciolse il fermo alla cintura dei suoi pantaloncini.
Ho sorseggiato di nuovo mentre la guardavo. Mentre stavo iniziando ad indurirmi, mi aggiustai nei miei jeans. Un piccolo sorriso si arricciò agli angoli delle sue labbra e mi resi conto che l’aveva notato. Ho fatto l'occhiolino. Lei arrossì di nuovo mentre scuoteva i fianchi, facendo scivolare i pantaloncini, poi giù per le gambe e via. Rabbrividì un po’mentre prendeva un respiro profondo, preparandosi a parlare. Si leccò le labbra.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Lady Eva

Il Gioiello Perfetto

Il Gioiello Perfetto di Lady Eva

"Sembra una soluzione perfetta, Philippe. Sei un genio!" Eleonora sentiva che l'adulazione sarebbe stata utile. "Allora perché sento un'esitazione nella tua voce? Qual è il problema?" "Mademoiselle, tutto ciò che funzionerebbe, quelle modifiche, richiederebbero molte, molte ore di lavoro e faccio pagare 350 euro all'ora quando creo questi pezzi commissionati", disse tristemente Philippe. "...

La Felice Sottomessa

La Felice Sottomessa di Lady Eva

"Mi hai regalato un doppio piacere stasera, ragazza, penso che ti sia guadagnata un piacere, dopo la tua sculacciata serale." Un sorriso apparve sulle labbra di Ortensia. Ha comandato: "Aspetta come sei finché non sono seduto sul divano, poi gattona e mettiti sulle ginocchia". Si è allontanato. Quando fu posizionato correttamente, Ortensia si mise a quattro zampe e cominciò a gattonare, ...

Foschia Carnale

Foschia Carnale di Lady Eva

Il piacere e le sue mille sfaccettature, al di là degli schemi e delle consuetudini... Un giorno trovò il coraggio di discuterne con lei. Ha sottolineato le sue osservazioni sul suo comportamento e su come fosse cambiato, e poi ha concluso dicendo: "Non so cosa ti sia preso, cara, ma mi piace. Amo questi cambiamenti. Cosa li ha portati in te? Qualche nuovo libro di auto-aiuto? O hai ...

La Paziente Attesa

La Paziente Attesa di Lady Eva

Adorava quando indossava canottiere aderenti che mostravano il suo petto ben sviluppato e pantaloncini corti che mostravano il suo fondo schiena ben arrotondato. Ma la sua parte preferita dell'anno era l'estate perché indossava costumi da bagno che mostravano il suo ventre piatto e le lunghe gambe da ballerina. Davide si morse il labbro inferiore e mise le mani a coppa davanti al rigonfiamento ...

Tale Madre Tale Figlia

Tale Madre Tale Figlia di Lady Eva

Due ingiuste condanne, due errori giudiziari,due vite distrutte. Una storia appassionante ed erotica. Ho sprangato la porta velocemente dietro di me e solo allora accesi le luci. Infatti, ho acceso tutte le luci della casa mentre mi dirigevo verso la mia camera da letto per cambiarmi gli abiti da lavoro. Quando raggiunsi la nostra camera da letto principale e accesi l'interruttore, sul mio ...

La Terapia

La Terapia di Lady Eva

I miei pensieri tornarono alle mie visite al dottor Vanzini, per cosa mi trattava, e come? Poi un piano cominciò a formarsi nella mia mente, e se non avessi bevuto la bevanda che mi offriva al mio prossimo appuntamento? Ma come potevo svuotare il contenuto del bicchiere senza berlo? Ho sorriso, c'erano diverse piante in vaso nel suo ufficio e mi chiedevo se il farmaco avrebbe funzionato anche ...