Oltre i confini di Hìndamoor

Compra su Amazon

Oltre i confini di Hìndamoor
Autore
Livy Former
Editore
Livy Former
Pubblicazione
25 maggio 2015
Categorie

Annik, la madre di Téelen, è partita da molti giorni per un viaggio che la porterà da Yoris, il Santo delle Tre Torri, il vecchio leggendario che ha sconfitto la morte, o così si dice. Il Santo ha promesso ad Annìk un dono che potrà, forse, salvare il suo sfortunato popolo.
Téelen vive a Hindamoor, una città che sorge intorno a un vulcano attivo, dove l’assetto politico è gestito dai giovani più colti, quelli che hanno nel loro bagaglio un’istruzione completa. Gli anziani sono relegati a ruoli secondari. La città vive sotto la minaccia costante degli Owrud, mortale e insidioso nemico del buio che ha portato via anche il padre di Téelen.
Quando il ragazzo vede in sogno la morte di sua madre, e la voce di Yoris lo incita a partire per prenderne il posto, tutto il suo mondo, che fino a quel momento ruotava fra studio e divertimento, cambia radicalmente. Nel contempo, si presenta per Hindamoor un nuovo pericolo, misterioso e terribile, che darà credito a un’antica profezia circa il ritorno dei Distruttori, gli impuri mangiatori di carne che in un tempo molto lontano cancellarono i popoli.
Téelen, comprendendo la necessità di prendere il posto della madre nella missione, decide di partire. Non potrà mettere in atto il suo proposito immediatamente perché Zaro, il Primo Consigliere di Hindamoor, glielo impedirà. Sarà costretto a fuggire dalla sua città, e lo farà in compagnia dei suoi più cari amici: la bella Mae, l’amico fraterno Jàsia e il grande e grosso Kanda.

Un viaggio attraverso valli sconfinate e dense di pericoli, dove i quattro amici scopriranno che quelle immense terre non sono affatto disabitate come avevano sempre creduto; incontreranno Pèlcock, una strana e scorbutica ragazza dai particolari poteri, i Sàrdon un evoluto popolo che vive e si nasconde nelle Montagne Scure, i Dòrmorg gigantesche creature alate e intelligenti, gli Agor spiriti capaci di plasmare la materia, Yoris il Santo delle Tre Torri e, infine, i Distruttori stessi, belve sanguinarie possenti e orrende che preparano un’invasione.

Il giovane, che in un primo momento accetta l’incarico per onorare la memoria della madre, nel dipanarsi della vicenda, e anche a seguito delle rivelazioni di Pèlcock, si renderà conto che quella missione in realtà era destinata a lui fin dal principio. Se ne chiederà molte volte il perché senza riuscire a trovare la risposta, e proseguirà il viaggio che il destino gli ha assegnato con ostinazione nonostante la perdita terribile di uno dei suoi compagni, nonostante i dubbi e le difficoltà.

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Livy Former

Bruco Story (Il Trenino verde)

Bruco Story (Il Trenino verde) di

Cattivi non si nasce, è che a volte non si sa che esistono altre vie possibili. Così la pensa Bobo, il grande cane a cui il bruco Fritz ha chiesto aiuto. Lui e i suoi fratelli sono diventati le gustose prede di un merlo e una vespa. Passeggiando su e giù lungo il naso di Bobo, Fritz spiega che potrebbe non diventare ciò per cui è nato: una splendida farfalla. Per Bobo l’amicizia rende...

Il giorno del topo bianco

Il giorno del topo bianco di

Una vicenda che sa di mafia, vista con gli occhi di Atina, una bambina di sei anni molto curiosa e poco ubbidiente. Nascosta dietro la tenda del corridoio vicino allo studio, ascolta con interesse quel che dicono il papà e i suoi collaboratori durante le riunioni serali, interpretando ogni discorso con l’innocenza della sua età. Non si rende conto, perciò, che il suo affettuoso e bel...