Vite Arroccate

Mario è un senzatetto cagliaritano. Sa bene d’essere un disperato, non ha certezze e vive di piccoli espedienti. Trascorre tutte le sue giornate seduto sulla panchina di una piazzetta, insieme ai suoi compari, a bere o a chiedere le elemosina a chi gli passa accanto. Detesta, profondamente, sia la società che l’ha emarginato sia l’estrazione borghese da cui proviene. Nonostante tutto, però, non rinuncia a riflettere e a osservare la realtà che lo circonda. Tra ironia e sarcasmo, passato e presente, amarezze e sorrisi, questo corto-racconto, narrato in prima persona, parla della sua vita e di quella dei suoi compari, o meglio, dei suoi “cugini”.

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Giorgio Monticolo

A coda di rondine

A coda di rondine di

Un vecchio barbiere e un suo nuovo cliente. Una vita raccontata in un taglio. Piccoli e grandi momenti del passato, avvicendandosi a ritmo di pettine e forbici, di battute, aneddoti e riflessioni, lasciano spazio a rivelazioni amare quanto divertenti, ma, alla fine, al momento d’alzarsi e pagare, l’unica cosa veramente chiara e pacifica è che non è il cliente a decidere il taglio di...

Supermercato streaming

Supermercato streaming di

Supermercato streaming descrive, minuziosamente, l'amara realtà che si cela dietro gli spot, le promozioni e i luccichii della grande distribuzione organizzata, e lo fa attraverso le parole e i ricordi di un ex magazziniere che ha trovato il coraggio di raccontare la propria esperienza lavorativa per un unico, vitale motivo: dimenticarla, costi quel che costi. Ogni parola, ogni pagina, del...