Dove si annida il male

Compra su Amazon

Dove si annida il male
Autore
VIVIANA DE CECCO
Editore
editrice GDS
Pubblicazione
20 maggio 2015
Categorie
Il corpo senza vita di una ragazza viene rinvenuto nell’auto del giovane avvocato Marco, che sceglie di darsi alla fuga per dimostrare la sua innocenza. Un bambino, che ha assistito all’omicidio della madre, scompare nel nulla. Poco lontano, Sara, una donna sconvolta da incubi e da un dolore inaccettabile, si trasferisce con il marito in una villa ai margini di un bosco, che diventa il cardine di un segreto mortale da svelare. Tra una piovosa Udine e una campagna che sfuma in un boschetto di luci e ombre, i protagonisti si trovano ad affrontare il male che si annida nella fragilità della mente umana e nella solitudine che governa le loro esistenze.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di VIVIANA DE CECCO

Sulle tracce dell'inganno

Sulle tracce dell'inganno di

È una sera d'autunno quando a Borgonero, un paese della valle dello Judrio, al confine italo-austriaco, una lettera anonima contribuisce al ritrovamento dei resti umani appartenuti a un uomo soprannominato Il Forestiero, scomparso misteriosamente nell’estate del 2000. Tra case immerse nella nebbia, boschi e rifugi di montagna affacciati sul fiume, emerge la terribile scoperta di un omicidio e d...

Astro La regina della luce - Dreamscapes - I racconti perduti- Volume 17

Astro La regina della luce - Dreamscapes - I racconti perduti- Volume 17 di

Ray ha sedici anni, si sente diverso dai suoi coetanei e trascorre le vacanze estive dalla zia nella valle del Neckar. La notte di San Lorenzo, mentre siede da solo nel folto di un bosco per esprimere il suo desiderio di sparire dal mondo, viene abbagliato dalla luce di una stella cadente che si trasforma, davanti ai suoi occhi, in una bellissima ragazza dai capelli d’argento e frecce di luce i...

Il giardino delle ombre cinesi

Il giardino delle ombre cinesi di

"Il timore scomparve insieme a qualunque altro sentimento. Non rimase niente al di fuori di un atteggiamento d’invincibile inerzia, mentre sul palmo della mano, dischiuso e abbandonato in grembo, spiccava un origami a forma di rosa bianca."Sardegna, 1938. Beatrice non ha mai conosciuto sua madre, morta subito dopo la sua nascita, ma un giorno riceve un pacco senza mittente contenente un misteri...