Storie dal domani: I migliori racconti Future Fiction 2014

Cosa succede quando una casa dotata di intelligenza artificiale perde l’inquilino di cui è innamorata?

Qual è la coppia perfetta in una versione tecnologicamente avanzata del gioco del corteggiamento?
Quanti segreti si nascondono nella villa di Aethra dove si creano “soggetti d’arte” al cui interno è intrappolata una copia senziente della padrona di casa?
Chi ha ucciso un famoso indovino in una città modulare dove la divinazione eseguita sul DNA dei cittadini è una pratica obbligatoria?
E come finisce uno splendido matrimonio il giorno in cui una coppia di coniugi quasi-immortali riceve una rarissima e quanto mai preziosa licenza di procreazione?

Questi e molti altri interrogativi trovano risposta nell’antologia dei migliori racconti pubblicati sulla collana Future Fiction nel 2014. Dodici futuri, scritti da nove autori provenienti da otto paesi: Canada, Grecia, Irlanda del Nord, Italia, Nigeria, Regno Unito, Romania, Stati Uniti. Dodici visioni, di scrittori che nei loro paesi sono veri e propri maestri del genere, capaci di aprire incredibili finestre sul mondo che verrà.
Perché anche domani accade oggi.

Indice:
La casa di Bernardo – James Patrick Kelly (U.S.A.)
Caso 74 – Cristian M. Teodorescu (Romania)
Rocket Boy – Paul McAuley (U.K.)
Un buon partito – Ian McDonald (Irlanda del Nord)
Aethra – Michalis Manolios (Grecia)
Guerre genetiche – Paul McAuley (U.K.)
La mano servita – Robert J. Sawyer (Canada)
Eravamo pazzi di gioia – David Marusek (U.S.A)
Big Bang Larissa – Cristian M. Teodorescu (Romania)
L’altra mamma – Michalis Manolios (Grecia)
Riti di passaggio – Giovanni De Matteo (Italia)
Risoluzione 23 – Efe Tobunko (Nigeria)

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di AA. VV.

Garibaldi - Vita pensiero interpretazioni: Dizionario Critico (Storia e memoria)

Garibaldi - Vita pensiero interpretazioni: Dizionario Critico (Storia e memoria) di

Quest'opera non è un dizionario nel senso tradizionale del termine. Non pretende di presentare l'intero, e per certi aspetti, inesauribile universo garibaldino. Come sarebbe possibile infatti ridurre un personaggio cosí ricco e complesso, per tanti versi cosí esorbitante - tante volte raccontato, oggetto dei giudizi e dei commenti più diversificati - nelle pagine di un dizionario? Questo è un r...

La Mala Informaciòn. Il male del nostro tempo raccontato da nove corrosivi comedian (-)

La Mala Informaciòn. Il male del nostro tempo raccontato da nove corrosivi comedian (-) di

Ha ragione Antonio Rezza, comedian sperimentale senza eguali, quando afferma che "il problema dei giornali è che sono scritti da chi non ha mai letto un lettore". Ma la cattiva informazione in Italia si manifesta in molte forme: con il servilismo cialtrone, con il filtro delle notizie, con la manipolazione strisciante, con la censura, con la contro-informazione da Grande Fratello (quello vero)....

Il Casalese. Ascesa e tramonto di un leader politico di Terra di Lavoro (Fatti & misfatti)

Il Casalese. Ascesa e tramonto di un leader politico di Terra di Lavoro (Fatti & misfatti) di

Uno spaccato dell’Italia di Berlusconi; della politica senza passato e dall’incerto futuro. E da filo conduttore all’ultimo ventennio di storia politica dell’Italia, le tante - forse troppe - coincidenze che hanno scandito un’altra significativa storia: quella di Nicola Cosentino, il potente coordinatore del Pdl della Campania, ed ex sottosegretario all’Economia con delega alla Programmazione E...

Quello che le donne (Einaudi tascabili. Biblioteca Vol. 60)

Quello che le donne (Einaudi tascabili. Biblioteca Vol. 60) di

«Col cuore, io mi trovo legata a tutte le donne, anche quelle che mi sembrano le piú opposte a me, se appena mi dico che ognuna ha sofferto o soffrirà, ha nutrito un sentimento, ha provato la gioia di un sorriso ricambiato o l'angoscia d'una solitudine». Sibilla Aleramo

La macchina della morte: Un mondo in cui le persone sanno di che morte morire (Guanda Narrativa)

La macchina della morte: Un mondo in cui le persone sanno di che morte morire (Guanda Narrativa) di

La macchina è stata inventata quasi per caso qualche anno fa. Con un semplice esame del sangue sa predire il modo in cui lasceremo questo mondo. Nessuna data. Nessun dettaglio. Solo un foglietto di carta con poche parole, insieme precise e insopportabilmente vaghe. Un oracolo infallibile, criptico e beffardo. Spaziando dall'umorismo alla fantascienza, dall'horror all'avventura, trentaquattro ra...

Parlami d'amore

Parlami d'amore di

Una piccola antologia di aforismi, poesie, frasi celebri scelte fra le più belle di tutti i tempi, dalla letteratura greca fino al cinema contemporaneo.