I goumiers in Italia (Storia Vol. 44)

Zidouh ‘l guddem! En avant! Era il grido di battaglia dei Tabors marocchini del Corps Expéditionnai-re Français d'Italie, in grado di gelare il sangue tanto ai tedeschi quanto alle popolazioni civili del Basso Lazio e della Toscana meridionale.Tra le truppe che combatterono in Italia, i goumiers marocchini sono quelli che hanno lasciato un sol-co indelebile nella memoria della gente della Ciociaria, del Lazio e dela bassa Toscana. Immortalati dal romanzo La Ciociara di Moravia e dal film di De Sica con Sophia Loren gli stupri e le violenze commessi dai coloniali francesi del Corps Expéditionnaire Français d'Italie hanno offu-scato il ricordo dei combattimenti sul fronte della linea Gustav e fatto nascere il termine marocchinate. Intorno a questi soldati berberi vestiti con la djellaba ed il bournus sono nate innumerevoli leggende, ed anche i numeri delle violenze loro attribuite hanno raggiunto cifre altissime: si è scritto sino a ses-santamila violenze sessuali.Questo lavoro, il primo storiograficamente corretto condotto sull’argomento, intende fare chiarezza sui goumiers del Groupement de Tabors Marocains del generale Guillaume, analizzandone l’arruolamento, la psicologia, i combattimenti sostenuti dalle Mainarde agli Aurunci, e quantificando sulla base degli studi più recenti, anche d’oltralpe, i veri numeri delle violenze, e se siano veramente, come vorrebbe la leggenda, tutti da attribuire ai goumiers o anche agli altri reparti regolari, nordafrica-ni e francesi, del CEF. Si farà luce anche sull’ordine del giorno attribuito al generale Juin che avrebbe concesso ai suoi uomini cinquanta ore di libertà per violentare e saccheggiare, una puerile invenzione che non regge ad una qualsiasi analisi storica.Se non fu una violenza autorizzata, fu però tollerata e solo tardivamente repressa senza energia, il prezzo che i francesi vollero far pagare all’Italia ormai a terra per il coup de poignard del giugno 1940, in nome di una liberazione che fu solamente una brutale invasione per la quale nessuno ha mai rispo-sto.Completa il lavoro una ricca appendice documentaria con gli organigrammi completi del GTM e del CEF ed una ricca parte iconografica con fotografie dagli archivi francesi e statunitensi.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Pierluigi Romeo di Colloredo Mels

Am Arsch der Welt: Le quattro battaglie di Cassino, 1944 (Storia Vol. 43)

Am Arsch der Welt: Le quattro battaglie di Cassino, 1944 (Storia Vol. 43) di Pierluigi Romeo di Colloredo Mels Soldiershop

Una storia rapida, ed allo stesso tempo completa ed accurata, delle quattro battaglie combattute a Cassino tra il gennaio ed il maggio 1944, che vuole essere un tributo alla tenacia ed al dolore dei soldati tedeschi ed alleati che si affrontarono sulla linea Gustav, in cui insieme alla narrazione storicamente approfondita si fondono brani di documenti dell’epoca e le testimonianze dei ...

Dalla torre cade un suono di bronzo: Viaggio nella Siena esoterica dagli atruschi al palio (Bookmoon Saggi Vol. 12)

Dalla torre cade un suono di bronzo: Viaggio nella Siena esoterica dagli atruschi al palio (Bookmoon Saggi Vol. 12) di Pierluigi Romeo di Colloredo Mels Soldiershop

Questo libro vuole essere un viaggio tra archeologia, mito ed ermetismo alla ricerca delle radici del Palio e della stessa Siena, dai giochi ippici etruschi del Lusus Troiae sino alle giostre medievali, in un labirinto di suggestioni, di simboli e di misteri. Dalla leggenda dei mitici fondatori Senio ed Aschio al simbolismo delle tarsie del Duomo, dal culto della Vergine ed alle sue radici ...

Camicia Nera!: Storia militare della Milizia Volontaria per la Sicurezza Nazionale dalle origini al 25 luglio

Camicia Nera!: Storia militare della Milizia Volontaria per la Sicurezza Nazionale dalle origini al 25 luglio di Pierluigi Romeo di Colloredo Mels Soldiershop

CAMICIA NERA! È l'unica storia militare della Milizia Volontaria Sicurezza Nazionale dalle origini al 25 luglio del 1943 e allo scioglimento di quella che fu la Guardia Armata della Rivoluzione Fascista nel dicembre dello stesso anno che sia stata scritta dopo il classico e oggi introvabile “Storia dei reparti combattenti della MVSN” pubblicato negli anni Settanta da Lucas e De Vecchi. L'autore...

Roma contro Roma: L'anno dei quattro imperatori e le due battaglie di Bedriacum (Battlefield Vol. 14)

Roma contro Roma: L'anno dei quattro imperatori e le due battaglie di Bedriacum (Battlefield Vol. 14) di Pierluigi Romeo di Colloredo Mels Soldiershop

La morte di Nerone nel giugno del 68 dopo Cristo getta l'Impero di Roma nel caos e in una guerra civile senza precedenti. È l'anno dei Quattro Imperatori. Pretoriani e legionari eleggono i propri imperatori che si affronteranno in una lotta senza quartiere: Galba, Otone, Vitellio, Vespasiano. Un piccolo villaggio presso Cremona sarà per due volte il luogo dove si deciderà per due volte, a ...

Rodolfo di Colloredo: Un feldmaresciallo italiano nella guerra dei 30 anni (Historical Byographies Vol. 5)

Rodolfo di Colloredo: Un feldmaresciallo italiano nella guerra dei 30 anni (Historical Byographies Vol. 5) di Pierluigi Romeo di Colloredo Mels Soldiershop

Rodolfo di Colloredo (1585-1657). 1585, alli 2 novembre essendo l’imperador Rodolfo retirato in Brandais per sospetto di peste, lontan due leghe di Pragha con pochissima corte, et essendo con questi pochi il signor Lodouicho camerier di Sua Maestà Cesarea la signora Perla sua moglie fece un figliol Maschio qual fu tenuto a battesimo da sua Maestà et fu chiamato Ridolfo et Mario… Il futuro ...

Leonessa, a noi! (Storia Vol. 45)

Leonessa, a noi! (Storia Vol. 45) di Pierluigi Romeo di Colloredo Mels Luca cristini Editore

Precede il nostro Gruppo idealmente La schiera dei suoi Morti nel Paradiso, se son chiamati al grido di Presente! Noi rispondiam guardandoci nel viso: in terra d’Albania quegli eroi sono caduti ma son qui con noi! (“Lerai!”, Inno del raggruppamento CC.NN. Galbiati, 1941) Questo lavoro è dedicato alle Camicie Nere, ai sottufficiali ed agli ufficiali della M.V.S.N. caduti, feriti e mutilati sui ...