Il libro dello spazio (Urania)

Compra su Amazon

Il libro dello spazio (Urania)
Autore
Fritz Leiber
Editore
MONDADORI
Pubblicazione
6 maggio 2015
Categorie
IL LIBRO DELLO SPAZIO Dopo i corposi volumi dedicati ai racconti di Fredric Brown (Cosmolinea B-1 e Cosmolinea B-2) e a quelli di Robert Sheckley (AAA Asso decontaminazioni interplanetarie), è la volta di un altro maestro della short story fantascientifica. In questo volume, tradotto da Vittorio Curtoni, Fritz Leiber vi accompagnerà per i sentieri insidiosi e sorprendenti della sua più vasta raccolta organica, dove scoprirete gemme come "Cercasi nemico" (Wanted An Enemy, 1945), "L'uomo che non ringiovaniva" (The Man Who Never Grew Young, 1947), "Le maschere" (Coming Attraction, 1950), "Un secchio d'aria" (A Pail of Air, 1951), "La luna è verde" (The Moon Is Green, 1952), "Anche i duri piangono" (The Night He Cried, 1953), "Che cosa sta facendo là dentro?" (What's He Doing in There?, 1957). La seconda e ultima parte della selezione uscirà nei prossimi mesi, ma il presente volume è arricchito dal romanzo Il verde millennio.

IL VERDE MILLENNIO (1953) Trovare un gatto verde sul davanzale della propria finestra è un fatto molto strano, pensa Phil Gish. Per ben altri motivi è allarmato il governo degli Stati Uniti, che si prepara a prendere eccezionali misure di sicurezza, quando...

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Fritz Leiber

La cosa marrone chiaro e altre storie dell'orrore

La cosa marrone chiaro e altre storie dell'orrore di

Sette racconti inediti in Italia e il romanzo breve che dà il titolo all’antologia, prima e più breve stesura del fondamentale "Nostra signora delle tenebre", vincitore del World Fantasy Award 1978 come miglior romanzo e opera culmine della carriera letteraria di Fritz Leiber. "La cosa marrone chiaro e altre storie dell’orrore" ripercorre per intero la carriera artistica di uno dei più...

Le argentee Teste d'Uovo (Urania)

Le argentee Teste d'Uovo (Urania) di

In un futuro ormai prossimo, gli scrittori si limiteranno a firmare le opere composte elettronicamente dai mulini-a-parole (e a recitare in pubblico i ruoli imposti dalle biografie sulle alette di copertina). Solo i colleghi robot sapranno scrivere sul serio, ma com'è ovvio, per un pubblico di robot. Questo fino al giorno in cui gli scrittori inferociti distruggeranno i mulini-a-parole, salvo...