Il cuore del problema

Tornando a casa, Simon scopre il cadavere di un uomo in mezzo al salotto. Diane, sua moglie, che secondo ogni apparenza lo ha ucciso, gli annuncia che lo lascia e se ne va. Non darà più notizie di sé, e Simon, rimasto solo con quel cadavere, dovrà decidere cosa fare. Mentre sta andando alla centrale di polizia, Simon conosce Henri, un ex agente di polizia in pensione amante del tennis. Tra i due inizia subito una forte e strana amicizia, ma Simon rimane sempre all'erta: ogni parola, ogni gesto potrebbe essere mal interpretato e creargli seri problemi. Parte così tra i due una sorprendente partita a scacchi che avrà un epilogo del tutto inatteso.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Il cuore del problema di Christian Oster | Recensione di SandyStamberga d'Inchiostro

“Il cuore del problema” è un romanzo che non delude chi ama il noir o chi apprezza l’introspezione dei personaggi. Devo ammetterlo, non conoscevo l’autore, ma mi sono innamorata della storia, che ho divorato in breve tempo. Trovo sia perfetta come lettura estiva, lascia quella malinconia che cela sempre l’estate e che adoro cogliere. Continua…

Piace a 0 persone

Registrati o Accedi per rispondere.