In Balìa Di Demetra: Perso nella lussuria

Mi ha sorriso quando sono entrato. "Ti piace?"
Mi sono guardato di nuovo intorno ed ho sorriso. "Lo adoro."
"Non stavo parlando dell'arte".
Il suo sorriso si ridusse ad un ghigno. Indossava un lungo abito nero e un gilet color oro brunito. Allentato in alto, per rivelare la sua pelle e il décolleté mentre si voltava. Stretto com’era, il vestito seguiva le curve delle sue gambe rivelate dal lungo spacco che si trascinava lungo la parte anteriore della sua gamba destra. "Non perdere la concentrazione, Marco. Non dimenticare mai per che cosa siamo qui."
La mia mente tornò al presente e al passato. Le nostre conversazioni sono state riportate al presente in un secondo. Stavo per parlare, ma sono stato interrotto. "Non ho bisogno di essere chiamata signora o padrona, ho solo bisogno della tua devota attenzione. Sei sicuro di voler stare qui?" Lei chiese. Il suo viso era una maschera di sincerità e scrupolo onesto. "So di cosa abbiamo parlato e conosco i nostri desideri, entrambi i nostri desideri, ma una volta iniziato, non si può tornare indietro ...".

Ho pensato fra me e me: "Non mi preoccupa, se non funziona, non la richiamerò, mi faccio una notte di dissolutezza e da lì vedremo".

"Sono sicuro." È stato tutto ciò che è venuto fuori.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Monica Scott

La Cagna Crudele

La Cagna Crudele di Monica Scott

Dove può arrivare la sottomissione di un uomo? E quanto peso ha la forza e la bellezza di una donna spietata e crudele? Più ci pensava, più si rese conto di quanto fosse ridicolo il suo piano. Se lei stava davvero cercando di sedurlo, aveva fatto un pessimo lavoro. Era la donna più fredda, malvagia e vile che avesse mai incontrato. Questo non era affatto cambiato. Se mai, era peggiorata. L'...

Naturalmente Sottomessa

Naturalmente Sottomessa di Monica Scott

Sono chiusa in una gabbia e alla fine dicono che posso togliermi la benda. Sono già spariti, non li vedo, scorgo solo la porta in fondo al corridoio che si chiude dietro di loro. Mi sembra di essere nel mezzo di una fila di quattro o cinque piccole celle senza finestre, ma sono vuote. Devo essere l'unica prigioniera in questo momento, altrimenti tengono lontani gli altri schiavi dalle ragazze ...

Il Volo Della Colomba: Non Mi Piegherai

Il Volo Della Colomba: Non Mi Piegherai di Monica Scott

Alle sei meno un quarto, Nathan si diresse verso la sua tana, prima di andare in cucina per assicurarsi che la cena fosse pronta in tempo. Piantagrane era lì, nuda, a parte un piccolo grembiule ed i tacchi a plateau. Chinò la testa e arrossì quando il suo Maestro entrò. "Ha un buon odore, piccola. Quanto ancora? "Una ventina di minuti, Maestro” rispose lei quietamente. Sorridendo, le ...

La Figlia Del Capo

La Figlia Del Capo di Monica Scott

Può una ricca ragazza viziata e capricciosa essere piegata da banda di giovani delinquenti e ridotta in totale sottomissione? Maureen fece una smorfia per l'audacia della giovane canaglia. Chiuse la porta con un calcio e indossò il bikini. Si guardò allo specchio. Decise di provare qualcos'altro, era troppo rivelatore con quel ragazzo in giro e Cindy sicuramente non approverebbe. Senza ...

The Master: Scambio Di Persona

The Master: Scambio Di Persona di Monica Scott

Uno scambio di persona, una particolare relazione con una persona particolare...una storia coinvolgente di sottomissione totale. Ha iniziato a leggere alcune vecchie e-mail, trovandole noiose. Alcune delle più recenti erano state eccitanti, specialmente quelle con foto allegate. Gli venne in mente che il signor Meyer aveva migliorato la sua tecnica nel corso dei mesi, e che le donne gli ...

Femina Ridens

Femina Ridens di Monica Scott

"Niente mani, Winters, non è una specie di appuntamento cinematografico! Forse hai bisogno di essere ammanettato, la tua bocca è tutto ciò che voglio da te, adesso. Sto cercando di farti mettere da parte la tua vecchia mentalità maschile, per essere più come le donne che preferisco. " Lei fece scivolare le braccia lungo i fianchi delle mutandine che indossava, poi spinse le spalle in giù in ...