Woodoo e Incantamento: Realtà illusorie e miraggi d’amore (Collana Thriller Psicologici Vol. 2)

La separazione da Marian per Andrea ha il senso di un sortilegio e concomita con un viaggio ad Haiti, patria del woodoo e degli zombie. Haiti è come un incubo che ritorna sempre anche in forme diverse fino alla fine, per svelare, solo allora, tutta la costruzione precedente.

Nel frattempo Andrea tenta in ogni modo di sottrarsi a sortilegi e magie e a Marian fino alla ricerca della solitudine, in un viaggio anche introspettivo verso luoghi e paesi la cui descrizione oggettiva e particolareggiata abita accanto a una narrazione onirica e fantasmagorica.

“Woodoo” ha un andamento circolare (come già in “Sei ore della vita di Giulio”) dove fine e inizio continuamente si incontrano nell’evanescenza di una realtà più volte riproposta e ogni volta trascesa, mentre l’amore è declinato nelle sue possibili distorsioni ingannevoli e ammaliatrici, o in travisamenti illusori, talora incantato e talvolta alienato. (la tripartizione in epilogo, episodi ed esodo ricalca la struttura che era tipica della tragedia in Grecia)

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Massimo Caponeri

Sei Ore della Vita di Giulio (Collana Thriller Psicologici Vol. 1)

Sei Ore della Vita di Giulio (Collana Thriller Psicologici Vol. 1) di Massimo Caponeri

Avrebbe dovuto essere da tutt’altra parte, Giulio, quel giorno. Ma l’appuntamento di lavoro era stato rinviato all’improvviso. Allora, non avendo null’altro da fare aveva deciso di partire senza nessuna meta plausibile. Poi l’incontro con varie persone, la nuova vita con Mariuccia, e ancora in città, altri ritorni, in modo circolare, e la chiarezza di tutto solo alla fine. Sei ore o forse un ...