La Valle della paura

Sherlock Holmes riceve nel suo appartamento di Baker Street un messaggio in codice. Il mittente: un misterioso “pentito” dell’organizzazione del professor Moriarty, l’eminenza grigia della malavita londinese. Manca la chiave per decrittare il messaggio, ma poco dopo arriva una seconda lettera in chiaro che annuncia che la chiave non arriverà mai. Nonostante ciò Holmes, basandosi soltanto sulla struttura del messaggio, riesce a decifrare la soffiata, che anticipa un pericolo per un certo Douglas domiciliato a Birlstone. È solo il primo dei misteri che la vicenda propone: infatti, nella stessa mattinata, si presenta a casa di Holmes un ispettore di Scotland Yard, per annunciargli che è richiesta la sua presenza per un delitto avvenuto nel maniero di Birlstone, e la vittima è il proprietario della magione, un certo Douglas, un americano…
"La Valle della paura" è il quarto e ultimo romanzo di Doyle che ha come protagonista Sherlock Holmes, ed è tra questi sicuramente il più maturo. Qui Doyle porta a un bilanciamento perfetto la formula già vista nei tre primi romanzi dedicati al celeberrimo inquilino di Baker Street: una prima parte di pura detection e una seconda che narra gli antefatti con il respiro del romanzo d’avventure.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Arthur Conan Doyle

Sherlock Holmes. Uno studio in rosso - Il segno dei quattro - La valle della paura - Il mastino di Baskerville: Ediz. integrali (Grandi classici)

Sherlock Holmes. Uno studio in rosso - Il segno dei quattro - La valle della paura - Il mastino di Baskerville: Ediz. integrali (Grandi classici) di

“Uno studio in rosso” è il primo romanzo che ci ha fatto conoscere l’investigatore privato Sherlock Holmes e il suo amico dottor John H. Watson. È un testo fondamentale nella lettura delle inchieste operate da questo straordinario personaggio perché entrambi i protagonisti ci vengono, per la prima volta, presentati con le loro caratteristiche salienti: Sherlock Holmes maestro nel metodo dedutti...

Le Avventure di Sherlock Holmes

Le Avventure di Sherlock Holmes di

The Adventures of Sherlock Holmes è una raccolta di dodici racconti di Arthur Conan Doyle , con il suo immaginario detective Sherlock Holmes . Fu pubblicato per la prima volta il 14 ottobre 1892; le singole storie erano state serializzate in The Strand Magazine tra il luglio 1891 e il giugno 1892. Le storie non sono in ordine cronologico e gli unici personaggi comuni a tutti e dodici sono Holme...

Il mastino dei Baskerville

Il mastino dei Baskerville di

A METÀ TRA GIALLO CLASSICO E HORROR, L’IMPRESA CHE HA CONSACRATO SHERLOCK HOLMES COME L’INVESTIGATORE PER ECCELLENZA  «L’alone soprannaturale che ammanta il caso è un’esca troppo appetitosa per la straordinaria capacità di osservazione e di deduzione di Sherlock Holmes, che come sempre coinvolge nelle sue indagini anche il fido dottor Watson, formidabile spalla per le sue battute e il suo ingeg...

A. C. Doyle. Il mastino dei Baskerville (RLI CLASSICI)

A. C. Doyle. Il mastino dei Baskerville (RLI CLASSICI) di

Scarica un estratto GRATIS e inizia a leggere subito!Questo ebook ha: INDICE LINKATO.Tra le avventure del detective Sherlock Holmes, Il mastino dei Baskerville è senz’altro la più conosciuta e amata dai lettori. Una antica maledizione pare abbattersi sulla nobile famiglia dei Baskerville: la morte del vecchio Sir Charles è avvolta in un mistero che sembra infittirsi con l’avanzare delle indagini.

Il taccuino di Sherlock Holmes

Il taccuino di Sherlock Holmes di

La dolce e pia Violet de Merville cede alla corte del barone Gruner, losco individuo sospettato di svariati delitti, tra cui l'assassinio dell'ultima moglie. Preoccupato, un amico del padre della ragazza si rivolge a Holmes perché la dissuada da quelle nozze scellerate… La quinta e ultima raccolta dedicata alle indagini brevi di Sherlock Holmes pubblicata da Conan Doyle nel 1927: dodici raccont...

Il segno dei quattro

Il segno dei quattro di

“Il segno dei quattro”, secondo romanzo di Arthur Conan Doyle sulle inchieste del più famoso detective di tutti i tempi, rappresenta il momento in cui la saga più fortunata e immarcescibile della letteratura popolare raggiunge la sua maturità, un importante passaggio verso l’evoluzione di Holmes a icona culturale planetaria (è in queste pagine che troviamo l’enunciazione della sua memorabile re...