Uno, nessuno e centomila

Cominciato al tramonto del primo decennio del '900, Uno, nessuno e centomila vide le stampe solamente nel 1926. È un romanzo breve e conciso, ma al contempo sfaccettato, complesso. Pirandello inventa la maschera di Vitangelo Moscarda, usuraio che vive placidamente di rendita poichè il padre gli ha lasciato in eredità una banca. Colpito da un commento della moglie sul suo naso, però, Vitangelo comincia a sviluppare una crisi personale, a guardare con occhi differenti e allucinati la realtà e le persone che lo circondano. Finirà in una casa di cura per malattie mentali, dove finalmente sentirà di aver trovato la propria dimensione.
Uno, nessuno e centomila è forse la riflessione più netta e scolpita che Pirandello sia mai riuscito a mettere su carta della sua "tematica feticcio", ovvero l'identità dell'Uomo e il suo rapporto con l'Altro.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Luigi Pirandello

Sei personaggi in cerca d’autore: Ciascuno a modo suo. Stasera si recita a soggetto

Sei personaggi in cerca d’autore: Ciascuno a modo suo. Stasera si recita a soggetto di

Sei personaggi in cerca d'autore (1920), Ciascuno a suo modo (1923) e Questa sera si recita a soggetto (1923) furono definite da Pirandello, nel 1933, la ‟trilogia del teatro nel teatro”: ‟non solo perché hanno espressamente azione sul palcoscenico e nella sala, ma anche perché di tutto il complesso degli elementi d'un teatro, personaggi e attori, autori, e direttore-capocomico o regista, rappr...

L'uomo, la bestia e la virtù. Con espansione online (annotato) (I Grandi Classici della Letteratura Italiana Vol. 45)

L'uomo, la bestia e la virtù. Con espansione online (annotato) (I Grandi Classici della Letteratura Italiana Vol. 45) di

L’edizione si caratterizza per la sua dimensione nativa digitale. Testi e commenti sono infatti arricchiti da tutta una serie di link multimediali che rimandano a risorse disponibili in rete (siti web, testi, articoli, video, interviste, spezzoni di film). Dunque un ebook che aspira a fornire un’esperienza di fruizione, e una lettura interpretativa, realmente nuova e originale, grazie a tutta u...

Il piacere dell'onestà. Con espansione online (annotato) (I Grandi Classici della Letteratura Italiana Vol. 44)

Il piacere dell'onestà. Con espansione online (annotato) (I Grandi Classici della Letteratura Italiana Vol. 44) di

L’edizione si caratterizza per la sua dimensione nativa digitale. Testi e commenti sono infatti arricchiti da tutta una serie di link multimediali che rimandano a risorse disponibili in rete (siti web, testi, articoli, video, interviste, spezzoni di film). Dunque un ebook che aspira a fornire un’esperienza di fruizione, e una lettura interpretativa, realmente nuova e originale, grazie a tutta u...

Novelle per un anno: edizione integrale

Novelle per un anno: edizione integrale di

Luigi Pirandello raccoglie con il titolo "Novelle per un anno" i 356 racconti pubblicati nel corso degli anni sul Corriere della Sera. Il titolo voleva indicare la possibilità, per il lettore, di leggere una novella al giorno e di comprendere, così, l'assurdità dell'esistenza. Ognuno di noi, infatti, crede di vivere in modo pieno e reale, mentre è prigioniero della propria forma: è il contrasto...

Il giuoco delle parti

Il giuoco delle parti di

Tra Leone Gala, che si atteggia a filosofo cinico e Silia, sua moglie, dal carattere superficiale e capriccioso, che odia i discorsi intrisi di logica stringente del marito, si trova nel mezzo, come un vaso di coccio tra vasi di ferro, l'amante di lei, Guido Venanzi completamente dominato dai due. Quest'ultimo non è altro che il passatempo di Silia alla quale il marito ha concesso di averlo per...

Enrico IV

Enrico IV di

In una villa solitaria della campagna umbra ai nostri giorni. Salone nella villa rigidamente parato in modo da figurare quella che potè essere la sala del trono di Enrico IV nella casa imperiale di Goslar. Ma in mezzo agli antichi arredi due grandi ritratti a olio moderni, di grandezza naturale, avventano dalla parete di fondo, collocati a poca altezza dal suolo su uno zoccolo di legno lavorato...